Uomini e Donne, Teresa Langella si sfoga dopo il Festival di Venezia

Uomini e Donne, Teresa Langella si sfoga dopo il Festival di Venezia

Andrea Dal Corso e Teresa Langella hanno sfilato sul red carpet del 76esimo Festival del Cinema di Venezia incantando tutti i presenti e i…


Andrea Dal Corso Teresa Langella hanno sfilato sul red carpet del 76esimo Festival del Cinema di Venezia incantando tutti i presenti e i tanti fan della coppia che hanno ammirato i loro scatti sui social  Nonostante la loro frequentazione a Uomini e Donne non sia iniziata nel migliore dei modi con il no di Andrea al Castello, la coppia è riuscita a ritrovarsi e nel corso dei mesi dono diventati insperabili.

Il ringraziamento di Teresa Langella a Maria De Filippi

Teresa, tornata dal Festival di Venezia, ha voluto fare dei ringraziamenti speciali ai suoi fan, che la sostengono sempre, ma soprattutto a Maria De Filippi che le ha permesso di trovare l’amore e vivere questo bellissimo sogno: “Ho portato su quel tappeto rosso una ragazza di periferia, vestita di umiltà e tanta gratitudine. Insieme a me è come se ci fosse stata la Sig.ra Maria e l’intera redazione che, mentre percorrevo i primi passi, mi guardavano con facce sorridenti. Non lo so, ma per un attimo li ho immaginati tutti lì, forse perché sta volta era andata bene e qualche fotografo in più ha voluto immortalare il momento. Niente, non me l’aspettavo e nemmeno pensavo di meritarlo, ma sono felice felice felice! E tutto questo voglio dedicarlo anche e soprattutto a voi, il mio meraviglioso pubblico”.

94189_ppl

Andrea, nel corso della giornata di ieri, è intervenuto invece per replicare alle critiche replicare relative alla loro partecipazione all’evento: “Probabilmente quello del red carpet non è il nostro posto, non è la nostra “festa” e di questo penso che, chi più e chi meno, ne siamo perfettamente consci –  ha scritto l’ex corteggiatore su Instagram Nessuno di noi ha creato cultura o arte cinematografica! Ma in qualche modo è anche il festival dello spettacolo e dell’intrattenimento… e noi in qualche modo, nel nostro super super super piccolo, abbiamo intrattenuto parecchie anime. Per certi versi abbiamo fatto anche qualcosina in più dei grandi attori di Hollywood. […] Non voglio esser blasfemo, sia chiaro… ma noi non abbiamo recitato (o perlomeno in molti così hanno fatto, e mi va di riferirmi soltanto a quelli che hanno colto la vera essenza del programma), noi abbiamo messo in gioco i nostri veri sentimenti, giocandoci tutto: felicità e dolore. E per quanto sia ancora considerato frivolo per molti è un programma che probabilmente non necessita di studio e di esercitazione, ma necessita di coraggio… C’è chi si venderebbe l’anima, chi è disposto a cedere a compromessi… E chi va dritto perseguendo i propri ideali di vita… Ognuno lo fa a modo proprio”, ha concluso il bell’imprenditore umile.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto