Uomini e Donne, la Nasti e Giulia ai ferri corti: “Angela è una ragazzina”

Uomini e Donne, la Nasti e Giulia ai ferri corti: “Angela è una ragazzina”

Scopriamo le dichiarazioni di Giulia Cavaglia a proposito del suo percorso a Uomini e Donne e della collega, Angela Nasti.


La tensione tra Giulia Cavaglia e Angela Nasti, le due i troniste di Uomini e Donne, è alle stelle. Le due si sono attaccate a più riprese, prima a causa di Manuel Galiano e di Luca Daffrè, poi per le lampanti differenze caratteriali, che le hanno portate a scontrarsi duramente.

Uomini e Donne, Giulia Cavaglia: le pesanti critiche ad Angela Nasti

Dopo l’esperienza con Lorenzo Riccardi, Giulia Cavaglia è tornata a Uomini e Donne su invito diretto di Maria De Filippi, che le ha concesso il trono. Intervistata dal magazine ufficiale del dating show, la torinese ha mosso pesanti critiche ad Angela, per la quale non sembra provare molta simpatia:  Angela ha superato il limite. Di lei penso che sia una ragazzina di 19 anni che non sa pesare le parole. Lancia il sasso e poi nasconde la mano, perché non si rende conto di quello che dice. Poi non perde occasione per sottolineare che lei sia più bella fisicamente di me. Lo fa trapelare in tutti i modi. E onestamente non credo stia facendo una bella figura: emerge un’immagine di lei come di una ragazza insicura, perché chi è certo di quanto vale non ha bisogno di screditare costantemente gli altri. Di solito sono le altre persone che dovrebbero farti i complimenti o almeno, nella mia vita, lascio che siano gli altri a darmi degli appellativi positivi. Sono contenta che la maggior parte dei nostri corteggiatori siano solo per una o per l’altra. Non credo che una persona che prova interesse per Angela possa fare parte della mia vita. Abbiamo dei valori differenti: io non baso tutta la mia vita sull’aspetto fisico. Questo è quello che penso di lei ed è giusto che lo sappia. Per il resto sono stata talmente tanto litigiosa da piccola che adesso non discuto più. Lascio agli altri la fatica di farlo”.

L’attenzione si è spostata poi sui suoi corteggiatori e Giulia ha ammesso: “Credo di avere dei comportamenti rispettosi e coerenti nei riguardi dei miei corteggiatori. […] Ho dei dubbi su Giulio perché a volte lo vedo poco spontaneo. Lo sto conoscendo e dopo le nostre esterne inizio a pensare che il suo carattere non si sposi bene con il mio. Risponde a tono dimenticandosi il rispetto, non ha reazioni naturali. Ha un atteggiamento troppo aggressivo. Qualcosa forse sta cambiando. Con Manuel invece la sintonia è innegabile. Lo vedo realmente interessato a me e proiettato a uscire fuori dal programma insieme. Alessandro? Credo che sia un ragazzo con delle grandissime qualità. Ha un valore aggiunto rispetto a tutto. C’è qualcosa che mi spinge a dire che mi piacerebbe averlo nella mia vita, ma non so ancora in quale veste. Mi piace confrontarmi con lui, vorrei ascoltare il suo parere sulle cose che non mi succede quasi mai. Di contro, accanto a me cerco una persona solare, piena di vita, qualità che in lui non spiccano, diversamente dalla profondità d’animo. Siamo ancora all’inizio, perciò chissà”.





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto