Uomini e Donne, Giulio Raselli: “Con Giulia vedo qualcosa di importante. Manuel? Un ragazzino”

Uomini e Donne, Giulio Raselli: “Con Giulia vedo qualcosa di importante. Manuel? Un ragazzino”

Giulio Raselli confessa le sue sensazioni prima della scelta di Giulia Cavaglia e non risparmia qualche frecciatina al suo rivale.


Manca veramente poco alla scelta di Giulia Cavaglia. La produzione ha fatto sapere che, dopo il weekend in villa, la scelta sarà fatta in diretta e in prima serata, e Giulio Raselli non sta più nella pelle. Il corteggiatore piemontese si contende la bella tronista e, intervistato dal settimanale del dating show, fa un bilancio del loro percorso a Uomini e Donne.

Uomini e Donne, Giulio: “Giulia non ha bisogno di un ragazzino come Manuel”

Giulio ha raccontato cosa prova, giunti nella fase finale del programma:

Siamo arrivati alla fine e, guardando indietro – ha dichiarato Giulio – mi rendo conto di aver portato avanti un percorso sincero. L’attesa è tanta e l’ansia diminuisce. Con giulia ho iniziato a provare delle sensazioni forti, positive, che mi auguro ci portino verso l’epilogo giusto. Sono settimane, ormai, che spero arrivi alla fine. Ho bisogno di capire se il mio futuro mi vedrà accanto a Giulia oppure no. Da quando sono entrato in studio, poi, ho messo in pausa alcuni progetti personali e vorrei capire cosa fare della mia vita nei prossimi mesi.

Il corteggiatore ha poi proseguito, ammettendo:

Sinceramente tutte le volte che immagino la scelta, nei pensieri affiorano immagini belle Sarebbe un grande dispiacere scoprire che tutto questo non si concretizzerà mai. Siamo in due ad aver vissuto questo percorso, dalle esterne più significati che a quelle dello scontro, perciò se dovessi fare affidamento su quello che so che abbiamo sentito entrambi, sento di poter vivere questa settimana in maniera serena. A prescindere da quello che possa pensare il pubblico, solo io e Giulia sappiamo davvero cosa proviamo quanto siamo insieme. In noi ci vedo qualcosa di importante, è stato un percorso crescendo, dove, di volta in volta, ci siamo levati i nostri dubbi e siamo andai avanti in modo naturale.

Infine Raselli non risparmia una velenosa frecciatina al suo rivale Manuel, con il quale non corre buon sangue, tanto da litigare più di una volta, scaldando l’intero studio:

La presenza di Manuel non mi preoccupa di per sé, ma quando lo guardo e penso che potrà essere lui ad abbracciare Giulia, mi infastidisce. Sicuramente tra loro ha avuto un peso importante l’attrazione fisica e la curiosità che era scattata in passato, quando si sono incontrati anni fa in un locale. Sono abbastanza sicuro però, che per come è fatta Giulia, abbia più bisogno di un uomo che di un ragazzino come Manuel





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto