Uomini e Donne, Chiara Nasti contro la sorella Angela: “Il brand è mio, mi dispiace!”

Uomini e Donne, Chiara Nasti contro la sorella Angela: “Il brand è mio, mi dispiace!”

Chiara Nasti rivendica il suo brand e attacca la sorella Angela


Ieri, l’ex tronista Angela Nasti, al centro delle polemiche per fine della relazione con Alessio Campoli dopo appena una settimana dalla scelta del dating show di Uomini e Donne, è intervenuta su Instagram, precisando di non volersi e doversi giustificare e ironizzando sulle tante persone che l’hanno accusata di aver partecipato al programma solo per visibilità. A tal proposito, “Baby Nasti”, ha dichiarato: Il mio brand di costumi di bagno si vendeva lo stesso, io non avevo bisogno di visibilità“, riferendosi alla linea di costumi da bagno firmata “Plumeetheree”, nata nel 2016, la cui fondatrice è Chiara Nasti, la sorella maggiore di Angela.


Leggi anche: Uomini e Donne: Chiara Nasti difende Angela, scimmiottando Giulia Cavaglia

Proprio quest’ultima, ha specificato che la sorella si spaccia come proprietaria del brand quando quest’ultimo è unicamente suo:

“Visto che mi state chiedendo, il brand non è di mia sorella. Mia sorella si spaccia per quella che ha un brand in comune con me. Il brand però è mio, Angela mi dispiace, è mio!”, ha dichiarato su Instagram strizzando ironicamente l’occhio alla telecamera.


Potrebbe interessarti: Uomini e Donne: Chiara Nasti difende la partecipazione di sua sorella Angela al dating show

Un breve video nel quale, la nota fashion blogger sembra non aver affatto gradito le parole della sorella. Le due ragazze si sono sempre mostrate unite e solidali, anche durante il trono,  quando Chiara si è sempre esposta  più volte per difendere Angela.  Ma ora, si aggiunge una questione lavorativa spinosa che evidenzia una rivalità. Che il rapporto tanto stretto e unito delle due ragazze stia per  vacillare?