Uomini e Donne, Antonio Moriconi: “Non mi fido più di Teresa. Andrea Dal Corso? E’ un calcolatore”

Uomini e Donne, Antonio Moriconi: “Non mi fido più di Teresa. Andrea Dal Corso? E’ un calcolatore”

Le dichiarazioni del corteggiatore dopo il bacio tra la tronista e il suo rivale.


Antonio Moriconi, in attesa della scelta di Teresa Langella, ha rilasciato alcune importanti dichiarazioni al settimanale ufficiale di Uomini e Donne. Il ragazzo ha parlato del suo percorso nel dating show con la bella tronista e non ha perso occasione per criticare il suo rivale Andrea Del Corso.

uominiedonne_classico_teresa_antonio

Uomini e Donne: lo sfogo di Antonio Moriconi

Nel corso dell’intervista, Antonio ha raccontato le sensazioni provate nel vedere il primo bacio tra Teresa e Andrea: “Sono furioso. Avevo messo in chiaro che volevo che baciasse solo la sua scelta e così non è stato. Sono entrato in studio già nervoso per quello che era accaduto la scorsa volta, ma non pensavo di vedere certe cose dopo i discorsi che erano stati fatti in puntata. Teresa dice sempre tutto e il contrario di tutto e per questo non mi fido più di nessuna delle sue parole. Aveva dichiarato di non aver baciato Andrea la volta precedente, perché aveva paura di perdere valore ai miei occhi. Poi, ha detto, che lo desidera tanto. Non vedo coerenza e le sue contraddizioni non mi stanno più bene. La verità è che da parte mia il desiderio di baciarla c’è e c’era già da tanto tempo. Poi, però, più ho iniziato a legarmi a lei, più ho maturato l’idea di non baciarla per evitare che poi baciasse qualcun altro dopo. La verità è che ha sempre vinto la paura che si baciasse con gli altri corteggiatori piuttosto che il desiderio di vivermi il nostro bacio. Credo di essermi innamorato di lei. Ma a volte il sentimento non basta e io sono stanco. Forse questa storia con Teresa non prevedeva il lieto fine”.

E a proposito di Dal Corso, Moriconi ha dichiarato: “Andrea non sbaglia mai, fa tutto perfettamente. Diciamo che sa come arrivare a quello che vuole. Penso che sia un calcolatore. Credo che i suoi modi di fare siano veri e questo non l’ho mai messo in dubbio: ho avuto modo di capire personalmente che è un ragazzo impostato per natura. Secondo me, però, non ha un reale interesse per Teresa. Sta fingendo. […] Tutte le volte che deve rispondere a una domanda a bruciapelo, va nel pallone. Il bacio c’è stato perché c’è attrazione fisica e anche mentale. Lui ci sa fare riesce a raggirare le persone, almeno le ragazze…non me. Per fortuna Teresa è la più sveglia tra tutti noi e non si fida ciecamente”.





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto