Uomini e Donne: Andrea dal Corso svela la verità sui suoi gusti sessuali

Uomini e Donne: Andrea dal Corso svela la verità sui suoi gusti sessuali

Andrea Dal Corso ha deciso di svelare la sua verità su caso Guendalina Rodriguez.


Andrea Dal Corso, ex corteggiatore di Uomini e Donne, è nuovamente protagonista di gossip e polemiche che, da giorni, impazzano sul web.  Placati gli animi sulla questione del ‘no’ a Teresa Langella e le critiche per i successivi tentativi di riconquistarla, Dal Corso si è reso protagonista di piccanti gossip, che lo vorrebbero in intimità con la trans Guendalina Rodriguez. 

Uomini e Donne: tutta la verità di Andrea Dal Corso

L’escort trans Guendalina ha pubblicato uno scatto nelle sue Instagram Stories, che la ritrae con il bel imprenditore veneto. La Rodriguez, inoltre, ha prima fatto intendere che tra loro ci fosse più di una semplice conoscenza, per poi accusare pubblicamente Dal Corso di aver finto di essere eterosessuale. L’ex corteggiatore ha risposto alle accuse, attraverso un lungo post che, tuttavia, ha rimosso pochi minuti dopo. Andrea ha deciso di svelare la verità sul caso, in una intervista rilasciata al magazine ufficiale di Uomini e Donne.

Dal Corso confessa: “Lì per lì non ci ho dato molto peso, l’ho presa sul ridere. Ho pensato di avere un sesto senso: avevo captato che questa persona che mi ha chiesto la foto una sera avesse un fine diverso. […] E infatti il giorno dopo è successo quello che è successo. Mi ha fatto male non la cosa in sé ma quanto abbia preso piede. Pensavo durasse un giorno, invece lei si è inventata cose molto pesanti. In molti mi hanno consigliato di querelarla, ma preferirei evitare, per il semplice fatto che le darei ancora più visibilità. Quello che mi è dispiaciuto è stato vedere le testate di gossip che le sono andate dietro, disinteressandosi a me, a come potessi stare, o semplicemente di come stessero veramente le cose. Io sono tranquillo, consapevole della mia sessualità. La cosa non mi ha scalfito. Sto bene, anche se sono stato molto nervoso. Sono una persona che non fa del male agli altri, e per questo si aspetta che anche gli altri non gliene facciano. È anche vero, però, che nel contesto del gossip ci si può aspettare di tutto. Dopo la scelta sono stato dipinto come uno st****o, il finto principe azzurro. Dovevo aspettarmelo“.

Poi, continua affermando: “Si tratta di persone sole, che non distinguono la vita reale del mondo dello spettacolo. Fanno della loro vita privata uno show. E questo li porta a creare false notizie, pensando forse di essere all’interno dello spettacolo. Vogliamo giudicarle? Giudichiamole. […] Qualcuno li chiama “morti di fama”: non si interessano se dicono il falso, pensano: “Magari poi chiederò scusa”. Intanto hanno parlato di me, per appagare il loro ego. Ognuno di noi ha obiettivi diversi: i miei, per cui ho fatto questo percorso a Uomini e Donne, li ho spiegati. Gli altri, non lo so. È tutto molto triste […] Se si tratta di cose vere, si può gestire in un altro modo. Io però, con questa persona, ho semplicemente fatto la foto in un bar. Non bisogna aver paura di niente, il tempo da qualunque tempo di risposta. […] Io mi sono vergognato a dover smentire, scendere a questi livelli. Anche se, allo stesso tempo, sapevo che, essendo così esposto, era una cosa che faceva parte del gioco. La verità, comunque, viene sempre a galla“.

Andrea ha concluso l’intervista, affermando:  “Io sono pienamente consapevole della mia sessualità. È la mia privacy certo, ma sono cavolate. Il mio unico motivo di fastidio è l’invenzione di fatti non veri, ma fatti di qualunque tipo: questa cosa poteva farla una donna, un uomo, chiunque. Questo vorrei fosse chiaro. Il mio giudizio è solo e limitatamente sull’operato di questa persona, a cui non ho fatto nulla. Non so chi sia, non la conosco, non so cosa abbia fatto nella sua vita. E lei dice che è stata a letto con me”.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto