Uomini e Donne, Alessandro Zarino è il nuovo tronista: “Ho fatto cose di cui non vado fiero”

Uomini e Donne, Alessandro Zarino è il nuovo tronista: “Ho fatto cose di cui non vado fiero”

L’ex tentatore di Temptation Island si siede sulla poltrona rossa per trovare l’anima gemella.


Tra i nuovi tronisti della nuova stagione del trono classico di Uomini e Donne troviamo Alessandro Zarino: 28enne nato a Napoli ma con alle spalle tanti anni vissuti a Sidney, Australia, dove ha lavorato come chef in un ristorante italo-australiano. Zarino è il più piccolo di quattro fratelli e una delle sue più grandi passioni è lo sport, non a caso – oltre ad essere uno chef – è anche un istruttore di crossfit. Durante l’ultima edizione di Temptation Island, il giovane è riuscito a catturare l’interesse della concorrente Jessica Battistello, che nel falò di confronto ha deciso di lasciare il fidanzato – Andrea Filomena – per continuare a conoscere Alessandro fuori dal programma.

Nell’intervista rilasciata al settimanale dedicato al dating-show, Alessandro ha dichiarato di aver voglia di innamorarsi e di trovare la donna della sua vita con cui costruire un giorno una famiglia:

Nella vita ho fatto cose di cui non vado fiero, ma ho tanta voglia di riscattarmi – ha dichiarato Zarino a ‘Uomini e Donne Magazine‘ – Spero un giorno di avere una famiglia ed essere il padre che non ho avuto per i miei figli. Guardandomi indietro, mi sono accorto di essermi concentrato molto su di me in questi anni, affidando al caso la possibilità di incontrare la persona giusta. Questo non è accaduto. Poi è arrivata la possibilista di partecipare ad un programma dove molti hanno trovato la loro anima gemella e allora mi sono detto: ‘Magari potrei trovarla anche io?’. E così ho deciso di buttarmi in questa nuova avventura.

Avere così tante tante corteggiatrici tutte insieme mi ha messo un po’ di confusione – ha aggiunto l’ex tentatore- La prima impressione è stata sicuramente positiva. ma non voglio prendere decisioni affrettate, quindi avrò ancora bisogno di conoscerle a fondo per poter dare un giudizio. Mi sono trovato travolto da una valanga di emozioni: panico misto a timidezza, ma anche tanta adrenalina. Per un attimo mi sono sentito un pascià nel suo harem: fantastico!

In una donna la cosa che non riesco a sopportare è l’arroganza. Separa, alimenta negatività, e credo sia il modo più brutto e distruttivo per nascondere le proprie insicurezze e una falsa convinzione di se stessi. Quello che invece mi colpisce in una donna sono le sue capacità sociali. Mi spiego meglio: il suo modo di relazionarsi con le persone, di creare connessione tra loro e la capacità di sapere come approcciarsi. Mi auguro di trovare l’amore – termina il neo-tronista – ma soprattutto che tutto questo sia per me anche il motore di una crescita personale.





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto