Una Vita Anticipazioni Spagnole: Samuel finisce in carcere per l’assassinio Jaime

Una Vita Anticipazioni Spagnole: Samuel finisce in carcere per l’assassinio Jaime

Samuel viene arrestato per l’omicidio di Jaime e ad incastrarlo è stata Ursula!


Anche nella messa in onda italiana di Una Vita abbiamo potuto vedere fino a che punto si è potuto spingere Samuel per via della gelosia nei confronti di Diego. Il giovane, infatti, ha ucciso suo padre Jaime dopo che questi lo stava rimproverando di prendersi le sue responsabilità e di rivelare quello che ha fatto a Blanca. Con tutto quello che succede nelle trame della soap, però, la morte dell’Alday senior sembra già lontana. Ma è altrettanto vero che ad Acacias 38 nessuna azione resta impunita, soprattutto se guidata dalle subdole macchinazioni di Ursula. La Dark Lady ha infatti coperto il crimine compiuto dal suo “burattino” facendo credere a tutti, Diego compreso, che Jaime si fosse ritirato in un clinica svizzera per qualche tempo.

Spoiler provenienti dalla Spagna ci informano però che molto presto vedremo la copertura di Ursula saltare. Dopo essere stato lasciato da Blanca a causa di Cristina Novoa e aver ascoltato le parole di Aurelia, Diego deciderà di mettersi alla ricerca del piccolo Moises. Ma cosa c’entra questo con l’omicidio di Jaime? Scopriamolo insieme…

Diego scopre il cadavere di Jaime

Diego troverà un alleato in Riera, che darà al giovane alcune informazioni importanti. Nel seguire quanto dettogli dal detective, l’Alday raggiungerà un’abitazione di un paesino non troppo distante dal quartiere di Acacias. Ma Diego, invece del piccolo Moises, troverà un cadavere ormai tumefatto che stenterà a riconoscere. Purtroppo per il ragazzo, sarà proprio frugando tra i vestiti del corpo senza vita che troverà i documenti appartenenti a suo padre. Ma sarà il fermacarte di Samuel, disposto accanto a Jaime, a non lasciare spazio all’immaginazione di Diego: suo fratello ha ucciso il loro padre!

Samuel arrestato, Liberto corre in suo aiuto

Diego non crederà ai suoi occhi e, preso da furia cieca, correrà a denunciare il fratello alla polizia per l’omicidio di Jaime. Samuel verrà subito preso e scortato in questura dove viene interrogato e arrestato. Il giovane Alday, per via delle numerose rassicurazioni di Ursula, negherà ogni coinvolgimento con quanto asserito dalle accuse. Purtroppo per Samuel, però, il ritrovamento del suo fermacarte sarà decisivo e a quel punto sarà chiaro che Ursula, invece di proteggerlo, lo ha voluto incastrare: l’Alday aveva strangolato Jaime e non pugnalato con l’arma del delitto.

Mentre tutti volteranno le spalle a Samuel, Liberto resterà al suo fianco. Il Seler è infatti convinto dell’innocenza dell’amico e si impegnerà a trovare un modo per farlo scagionare dalle accuse. L’uomo ricorderà infatti di aver visto l’arma del delitto immortalata in una foto a casa di Ursula, scattata dopo l’omicidio. Grazie alla compagna Rosina, Liberto entrerà di nascosto a casa della Dark Lady per recuperare la foto e sarà così che Samuel verrà dichiarato innocente e liberato. Mentre il ragazzo si appresta a lasciare la prigione, si celebrano i funerali del compianto Jaime Alday.

Scopriamo tutte le anticipazioni settimanali di Una Vita dall’8 al 13 luglio 2019

Una Vita va in onda su Canale 5 tutti i giorni, dal lunedì al venerdì alle 13.40.





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto