Una Vita Anticipazioni: le trame da lunedì 10 a sabato 15 giugno 2019

Una Vita Anticipazioni: le trame da lunedì 10 a sabato 15 giugno 2019

Tutte le trame degli appuntamenti con la soap di Aurora Guerra in onda la seconda settimana del mese di giungo.


Vediamo insieme cosa svelano le trame di Una Vita negli appuntamenti che andranno in onda da lunedì 10 a sabato 15 giugno 2019 alle ore 14.10 su Canale 5:

Blanca ha partorito in una landa desolata dopo che durante la fuga con Diego i due sono stati aggrediti da alcuni briganti. La giovane perde i sensi e, quando rinviene, la contadina che l’ha soccorsa le comunica che la sua bambina è morta subito dopo il parto. Blanca è però certa di aver dato alla luce un maschietto… Intanto Diego viene informato della perdita della bambina ed è distrutto mentre Flora afferma di aver visto il vero Inigo Cervera. Nel frattempo Arturo rivela a Felipe che vuole chiedere a Silvia di sposarlo.

Inigo decide di rimanere ancora un po’ a Calle Acacias, e di rimandare la sua fuga con Leonor, dopo le rivelazioni di Flora. Nel frattempo Blanca torna nel quartiere dopo la degenza in ospedale e si reca subito da Ursula per accusarla di aver scambiato il suo bambino con la salma di una femminuccia. La Dicenta senior nega tutto mentre Samuel tenta di calmare Blanca e di impedirle di fare male alla Dark Lady.

Arturo chiede a Silvia di sposarlo ma improvvisamente un certo Esteban Marquez si presenta alla sua porta e chiede proprio della Reyes. Intanto Paquito scopre le attività di contrabbando di Flora

Mentre Fabiana e Susana notano che manca del denaro dalle rispettive casse, Jacinto cera di far tornare il sorriso a Casilda. Intanto, nel bel mezzo della notte, Blanca sente il suono del pianto di un bambino e, pensando si tratti del suo piccolo Moises, si mette alla ricerca disperata del bambino. Nel frattempo Flora, scoperta da Paquito, riesce a non farsi denunciare grazie a una mossa strategica.

Inigo e Leonor sono convinti che Flora abbia avuto una svista e che il vero Inigo Cervera non sia veramente ad Acacias. La giovane, arrabbiata perché i due non le credono, chiede a Paquito da aiutarla con un escamotage: c’è un ladro che si aggira per il quartiere.

Esteban Marquez si è presentato a casa di Silvia e Arturo per chiedere alla Reyes di aiutarlo in una missione di salvataggio: un suo commilitone, nonché amico, è tenuto prigioniero nelle Filippine. Silvia e il Colonnello finiscono per discutere aspramente sul da farsi.

Blanca cerca di convincere Diego che sua madre ha rubato il piccolo Moises ma l’Alday, con sorpresa, non crede alla giovane e la sprona ad accettare la morte del loro bambino. Successivamente Diego parla con Samuel per avvertirlo della situazione in cui si trova la giovane Dicenta.

Arturo accetta di partecipare alla missione per salvare Cheque, l’amico di Esteban, e i due si mettono in contatto con Ochoa: un intermediario rappresentate dell’ufficio rimpatri spagnoli che può fornirgli informazioni sul soldato tenuto prigioniero. Il Valverde non può però non provare una profonda gelosia nel vedere Esteban e Silvia particolarmente in sintonia.

Inigo e Leonor decidono di nuovo di partire mentre Casilda chiede a Liberto di assumere Jacinto come giardiniere al posto del marito scomparso. Felipe riesce a far ottenere un condono a Diego che, graziato, può tornare in libertà. L’Alday, successivamente, si mette ad organizzare i funerali della bambina sua e di Blanca nella speranza che in questo modo la compagna accetti il lutto.





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto