Una Vita Anticipazioni: la trama del 31 marzo 2019

Una Vita Anticipazioni: la trama del 31 marzo 2019

Antonito viene scagionato mentre Adela non sa se allearsi con Arturo. Intanto la tragica storyline di Olga sta per volgere al termine.


Nella puntata di Una Vita in onda domenica 31 marzo 2019, Antoñito viene scagionato grazie a Felipe che, da bravo avvocato, ha trovato un supertestimone. Intanto Samuel non può fare a meno di cedere al ricatto di Ursula per salvare Blanca. Dopo aver stracciato le prove che incastrano la perfida Dicenta, insieme raggiungono le due gemelle e la Dark Lady pugnala a morte Olga. Adela invece non sa se aiutare Arturo a scoprire il piano di fuga di Simon ed Elvira. Scopriamo insieme cosa rivelano le anticipazioni del triplo appuntamento di domani con la soap, come sempre su Canale 5 dalle 14.21.

Antoñito scagionato in questa puntata di Una Vita del 31 marzo 2019

Grazie all’aiuto di Felipe, Antoñito vince il processo e viene scagionato. L’Alvarez-Hermoso ha infatti rintracciato il suo aggressore, lo stesso uomo che ha consegnato le lettere minatorie a casa dei Palacios. L’avvocato ha così convinto il misterioso malfattore a testimoniare contro Belarmino e, di conseguenza, a favore dell’innocente Antoñito. Anche Lolita ha però giocato la sua parte nella liberazione dell’amato, facendo arrestare da Mendez il Conde attraverso un ingegnoso stratagemma: scoperto da Spulveda il punto debole dell’uomo, ovvero le donne, la furba domestica si è travestita da prostituta così da poterlo adescare.
Nel frattempo Leonor cerca di persuadere Mendez affinché interceda per far ottenere un condono ai genitori di Virginia, ma l’ispettore sembra irremovibile.

Samuel cede al ricatto di Ursula

Samuel era riuscito a mettere sotto scacco Ursula grazie a Diego, che di rimando aveva scoperto da Olga dove trovare il codice per la cassaforte di Jaime. I fratelli entrano così in possesso della confessione del padre ma la perfida Dark Lady sembra avere sempre un asso nascosto nella sua manica. La Dicenta ricatta infatti Samuel minacciandolo di non aiutarlo a ritrovare Blanca, sparita insieme a Olga, qualora non si fosse sbarazzato della confessione di Jaime. Il povero Alday non può che cedere alla subdola pretesa della matrigna e così, dopo aver distrutto la prova, raggiunge insieme a Ursula Olga e Blanca, ma la perfida gemella stordisce immediatamente l’Alday con un forte colpo alla testa. Proprio mentre la ragazza sta per fare del male alla sorella, sopraggiunge la Dicenta senior che, nel tentativo di fermare la figlia, finisce con l’accoltellarla.

Ursula accoltella Olga

Purtroppo, dove tutto è cominciato sembra anche destinato a finire. Ferita a morte ai piedi dell’albero dove era stata abbandonata da bambina, Olga chiede alla madre di mostrarle un unico gesto d’affetto come ultimo desiderio per poi morire stretta a lei. Le forze dell’ordine raggiungono il gruppo e mentre i medici soccorrono Samuel, Blanca viene portata in ospedale dove Diego è corso per lei. Inaspettatamente, la giovane Dicenta rifiuterà l’amato Alday e lo allontanerà perchè rosa dai sensi di colpa nei confronti della sorella morta…

Adela alleata di Arturo?

Adela viene incaricata da Arturo di scoprire i dettagli della fuga della figlia e Simon così, durante i festeggiamenti per la riapertura della sartoria di Susana, la giovane cerca nelle tasche del cappotto del marito e torva dei biglietti navali diretti a Genova. Successivamente però la donna inizia ad avere dei dubbi su cosa dire o non dire al Colonnello dopo aver ascoltato di nascosto una conversazione tra il Gayarre e Liberto.

Scopriamo tutte le anticipazioni settimanali di Una Vita dal 25 al 31 marzo 2019





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto