Una Vita Anticipazioni del 21 gennaio 2020: Trini ha un piano per liberarsi di Ceferino

Una Vita Anticipazioni del 21 gennaio 2020: Trini ha un piano per liberarsi di Ceferino

Trini ha in mente un piano per liberare Antoñito e Lolita dalla presenza di Ceferino…


Le Anticipazioni di Una Vita del 22 gennaio 2020

Nelle anticipazioni della puntata di Una Vita in onda martedì 21 gennaio 2020, a casa Palacios c’è molta agitazione: tutta la famiglia si sta infatti impegnando a preparare la prossima mossa del piano ideato per liberarsi di Ceferino e permettere a Antoñito e Lolita di sposarsi. Scopriamo insieme cosa rivelano le trame dell’appuntamento di oggi con la soap, come sempre su Canale 5 dalle 14.10.

Trini ha un piano nella puntata di Una Vita del 21 gennaio 2020

Antoñito e Lolita continuano a trovare ostacoli al coronamento della loro storia d’amore. Quando infatti i due, dopo tante fatiche, stavano finalmente pianificando felici le loro nozze, qualcuno ha rovinato il loro idillio: Ceferino, “promesso sposo” di Lolita! L’uomo e la domestica hanno spigato a tutti che su di loro vige una maledizione che li obbliga a stare insieme, altrimenti il sortilegio si abbatterà su di loro e su chi hanno di più caro. Antoñito è rimasto senza parole e ha messo addirittura in dubbio la sua storia con la povera Lolita, disperata. Trini sembra però aver trovato la soluzione!

Una Vita: Trini ingaggia Casilda per far innamorare Ceferino

Lolita ha scoperto che per rompere la maledizione, Ceferino dovrà innamorarsi di una vedova e che la dovrà baciare. Trini pensa così immediatamente a Casilda, rimasta purtroppo senza il suo amato Martin, il ché fa di lei l’esca perfetta. Se l’Escolano dunque riuscirà a baciare il “promesso sposo” della Casado, il sortilegio verrà spezzato e Lolita e Antoñito potranno finalmente sposarsi. Purtroppo però, Casilda non sembra essere disposta ad aiutare gli amici

Scopriamo tutte le anticipazioni settimanali di Una Vita dal 20 al 26 gennaio 2020

Una Vita va in onda su Canale 5 tutti i giorni alle 14.10.





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto