Una Vita Anticipazioni 24 agosto 2018: Cayetana avvelena Ursula perché le ha mentito

Una Vita Anticipazioni 24 agosto 2018: Cayetana avvelena Ursula perché le ha mentito

Mentre Teresa minaccia di togliersi la vita, Cayetana ha un piano per vendicarsi di tutti…


Scopriamo le anticipazioni della puntata di Una Vita in onda venerdì 24 agosto 2018, su Canale 5 a partire dalle 14.10. Ursula dopo essere stata torturata da Cayetana cede e le rivela il nascondiglio delle prove. Intanto Mauro scoprirà che la Sotelo ha pagato un impiegato delle poste per ingannare chi la cercava. Teresa cerca prima di abortire, ma non riuscendoci, minaccia il suicidio…

Dopo aver avuto saputo con certezza che la nave dove viaggiava Elvira, la Gran Victoria, è affondata, Simon non riesce proprio a superare il lutto. Rosina e Susana non riescono più a sopportarsi a causa della convivenza forzata e tra loro l’aria è elettrica. Cayetana continua a torturare Ursula. La Dicenta, dopo numerosi giorni di prigionia, stremata, racconta alla sua aguzzina di aver nascosto le prove che la incriminano per l’omicidio del piccolo Tirso in una cassetta di una stazione ferroviaria, dove esse sono tuttora custodite. La Sotelo immediatamente parte e si reca nel luogo indicatogli, ma una volta arrivata e aperta la cassetta la trova vuota. A questo punto la Dark Lady, su tutte le furie, decide che per la sua vittima è ora di ricevere una adeguata punizione per le sue menzogne. Non esistendo a suo avviso ormai nessun vera prova, Cayetana decide di uccidere Ursula.

Ramon, vedendo da alcuni giorni Trini piuttosto strana, decide di seguirla e la scopre insieme a Benito, Antoñito e Victor durante una partita a carte. Nonostante l’uomo sia furioso, Trini riesce a calmarlo e a convincerlo che le loro partite erano assolutamente innocenti e non c’era nulla di illegale. La donna riesce a raggirarlo al punto di farsi dare il permesso di giocare in casa sua. Nel frattempo Mauro continua ad indagare per riuscire a trovare Cayetana. Dopo aver scoperto delle lettere inviate dalla Sotelo a Fabiana da un luogo chiamato Castillo de Ruano, il commissario si reca direttamente lì per scoprire qualcosa in più. L’uomo con cui parla gli dice che nessuna donna con quel nome si è presentata di lì. In un secondo momento l’uomo decide di scrivere al San Emeterio per confessare di essere stato lui a inviare quelle lettere: Cayetana lo aveva corrotto con una ingente somma di denaro per convincerlo a fingere di essere lei e fuorviare chiunque fosse andato a fare delle verifiche. Teresa continua a passare un brutto moneto della sua vita. La ragazza è devastata da tutte le peripezie che ha dovuto affrontare fino ad ora, pertanto decide di chiedere aiuto a Gallega per abortire, ma la donna si rifiuta. Mauro, informato della richiesta della donna, accorre da Teresa, poiché è terrorizzato che la Sierra possa compiere qualche gesto folle e farsi seriamente del male. Quando il commissario arriva però nella pensione dove alloggiavano insieme non trova più nessuno. Così, non sapendo cosa fare, chiede aiuto a Felipe e Celia che iniziano a girare per la città in cerca della ragazza. La trovano infine al Belvedere dei Desideri. Appena li vede Teresa minaccia di suicidarsi…

Pur di uscirne indenne Ursula propone a Cayetana un patto: si offre di diventare la sua scagnozza e di riferirle tutto ciò che accade in città per potersi vendicare di Mauro e Teresa. La Sotelo sulle prima sembra accettare di buon grado la proposta ma subito dopo le offre un dolce avvelenato che una volta ingerito la farà contorcere in preda ai dolori… Ne uscirà viva?

Scopri tutte le anticipazioni di Una Vita da lunedì 20 a sabato 25 agosto 2018





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto