Una persona su 5 ha la “sindrome dell’esplosione del capo”, ecco cos’è

Una persona su 5 ha la “sindrome dell’esplosione del capo”, ecco cos’è

La sindrome dell’esplosione del capo è più frequente di quel che crediamo. Scopriamo in cosa consiste


Non preoccupatevi, non siete in procinto di fare una doccia di sangue ai vostri colleghi di sangue, ma è molto probabile che qualcuno di voi abbia la sindrome dell’esplosione del capo. Uno studio ha trovato che la sindrome – in precedenza ritenuta rara – è in realtà abbastanza comune e può indurre, per coloro che ne sono affetti, a credere di essere stati attaccati dagli alieni o di essere matti.

Lo studio condotto dalla Washington State University ha scoperto che una persona su 5 di quelle intervistate aveva la sindrome, nella quale le persone si svegliano di soprassalto, sentendosi come se avessero sentito un forte rumore o un’esplosione all’interno della loro testa. Una persona su 3 ha manifestato anche la paralisi del sonno, un’esperienza spaventosa in cui le persone non possono muoversi o parlare al risveglio.

I malati possono poi effettivamente sognare ad occhi aperti. I ricercatori in precedenza avevano creduto che la sindrome dell’esplosione del capo fosse una malattia più rara, che colpisce da 1 a 50 persone al massimo. Questo, almeno, fino al momento in cui Brian Sharpless della Washington State University ha condotto interviste tra gli studenti. Lo studio, che ha interessato 211 persone, è il più grande del suo genere.

‘Alcune persone hanno lavorato queste esperienze spaventose nell’ambito di teorie del complotto e credono erroneamente che gli episodi siano causati da una sorta di arma ad energia diretta’ ha detto Sharpless.

‘Pensano di stare impazzendo e non sanno che una buona parte della popolazione ha avuto la stessa identica cosa‘ ha aggiunto. Sharpless ha anche aggiunto che al momento non esistono trattamenti medici efficaci, ma spera che la capacità di riconoscere la sindrome possa aiutare.

‘Si può essere in grado di riconoscerla e sicuramente non averne paura aiuterà a stare meglio’, ha infine dichiarato Sharpless.

LEGGI ANCHE: 8 motivi per cui le donne dovrebbero masturbarsi di più

Simona Vitale





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto