Una buona stagione, anticipazioni e trama della terza puntata di oggi 15 aprile

Una buona stagione, anticipazioni e trama della terza puntata di oggi 15 aprile

Terzo appuntamento con la nuova fiction di Rai1 prodotta da Rai Fiction e da Dap Italy, che racconta la storia della famiglia Masci


Dopo le prime due puntata della nuova fiction di Rai1, il pubblico si sta appassionando alle vicende della famiglia Masci e Una buona stagione prosegue con ascolti alti, a discapito degli altri canali della televisione generalista. Con una media di più di quattro milioni di telespettatori e con un share che supera il 16%, possiamo affermare che le fiction continuano ad essere dei prodotti che riescono bene e che sono capaci di tenere incollati un ampia fetta di pubblico.

Nel cast nomi importanti: Ottavia Piccolo, Luisa Ranieri, Ricardo Dal Moro, Luisana Lopilato, Jean Sorel, Luca Calvani, Simona Caparrini, Ivano Marescotti e Marina Giulia CavalliUna buona stagione, come scritto sopra, racconta la storia della famiglia Masci, proprietaria di una fastosa tenuta (Santangelo) decisa però a venderla per motivi economici.

Ma adesso è arrivato il momento di scoprire quali altre difficoltà colpiscono la famiglia Masci e quale complessità c’è attorno alla risalita dopo la burrasca, una tempesta che sembra non volersi placare però. A Santangelo ecco arrivare l’ennesimo problema, stavolta quello delle botti non utilizzabili.

Ovviamente a trarre giovamento da questa situazione ci sarà soltanto Olga che, avvisata da Jacopo, farà in modo che la famiglia Masci non possa trovare altri botti. Emma dunque deve ancora fare i conti anche con questo disagio proprio alla vigilia della scadenza della seconda rata. Non resta che vendere il vino alla grande distribuzione e così sarà. Nel frattempo Marianna, la figlia di Olga, vuole capire a tutti i costi cosa sta ossessionando la donna, perché tutta questa morbosità nei confronti della famiglia Masci.

Per conoscere tutti i segreti di Una buona stagione, CLICCATE QUI. (b.p.)

 

 

Foto: intrentino.to





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto