Un Posto al Sole Anticipazioni: la trama del 6 dicembre 2018

Un Posto al Sole Anticipazioni: la trama del 6 dicembre 2018

Alberto accusa Vera durante il processo per l’omicidio di Veronica Viscardi, intanto Adele decide di perdonare il marito Manlio.


In questa puntata di Un Posto al Sole in onda giovedì 6 dicembre 2018, durante il processo Alberto punterà il dito contro Vera, in modo da farla cadere in contraddizione. Intanto Adele decide di perdonare il marito Manlio, dopo che l’uomo si dichiara pentito. Vediamo insieme cosa rivelano le anticipazioni dell’appuntamento di domani con la soap napoletana, come sempre su Rai 3 dalle 20.45.

Alberto è solo contro tutti. Anche Valerio, l’unico ad essergli rimasto vicino, gli ha ora voltato le spalle dopo aver scoperto che l’assassina di Veronica è Vera. Giunti al momento del processo, il Palladini accuserà per vendetta l’anello debole della famiglia Viscardi.

Alberto punta il dito contro Vera in questa puntata di Un Posto al Sole del 6 dicembre 2018

Al processo si attendono le deposizioni di Marina, Roberto e Vera. Alberto è deciso a difendere la sua innocenza con le unghie e con i denti: tramite il suo avvocato punterà il dito contro Vera Viscardi. Cosa faranno ora Roberto e Valerio per difendere la ragazza? Intanto il ricatto di Marina ai danni del Ferri l’ha portata a riprendere le redini dei Cantieri.

Adele perdona Manlio

Nel frattempo Susanna aveva chiesto alla madre delle spiegazioni per il suo strano comportamento. Adele aveva infatti abbandonato il suo lavoro a casa Poggi a causa delle pressioni di Manlio, fingendo però con la figlia che fosse tutto nella norma. La donna accetta addirittura le scuse del marito, pentitosi di essere stato violento nei suoi confronti. Intanto Serena e Filippo si prendono una grande rivincita su Flora, grazie agli avvertimenti di Spartaco. La subdola donna ha infatti cercato di ingannare la cugina ma il suo piano è fortunatamente andato in fumo.

Scopriamo tutte le anticipazioni settimanali di Un Posto al Sole dal 3 al 7 dicembre 2018





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto