Un Posto al Sole Anticipazioni: la trama del 26 settembre 2018

Un Posto al Sole Anticipazioni: la trama del 26 settembre 2018

Otello a causa dei gravosi debiti di gioco si comporta sempre più stranamente preoccupando amici e parenti. Intanto Serena propone a Filippo di lavorare al negozio di Giallù.


Ecco le anticipazioni della puntata di mercoledì 26 settembre 2018 di Un Posto al Sole, in onda su Rai 3 dalle 20.45. Vediamo Roberto continuare a rassicurare Vera sui fatti appena accaduti, mentre Otello è sempre più in pensiero a causa dei gravosi debiti di gioco.

In preda ai sensi di colpa, Vera ha tentato il suicidio. Per fortuna in suo soccorso è arrivato Roberto che le ha impedito di compiere un gesto estremo. Il Ferri, inaspettatamente, le ha consigliato di non confessare di aver assassinato Veronica, rassicurandola di aiutarla con il ricattatore Luigi Morace. Nel frattempo Otello continua ad essere sommerso dai debiti di gioco, del quale sta diventando sempre più dipendente.

un posto al sole

I comportamenti di Otello preoccupano sempre più i suoi cari in questa puntata di Un Posto al Sole del 26 settembre 2018

Otello sta venendo divorato lentamente dalla sua dipendenza dal gioco d’azzardo. L’uomo non riesce neanche più a pagare i suoi debiti e necessita sempre più di denaro. Questo lo porta ad essere nervoso e agitato e a destare la preoccupazione di amici e parenti che non riescono a capire cosa gli stia succedendo.

A Filippo viene proposto di lavorare al negozio di Giallù 

Ad avere problemi economici è anche Filippo, il quale ha dovuto restituire un’ingente somma di denaro ad Otello. Per accontentare il pressante Testa, Sartori si è trovato di fronte a una difficile decisione. Fortunatamente entra in gioco Serena, che propone al marito di prendere il posto di un contabile licenziato da poco nel negozio di Giallù, in cui lavora anche la Cirillo.

Scopriamo tutte le anticipazioni settimanali di Un Posto al Sole dal 24 al 28 settembre 2018.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto