Un caso di coscienza 5 – anticipazioni e cast della puntata di domenica 15 settembre

Un caso di coscienza 5 – anticipazioni e cast della puntata di domenica 15 settembre

Su Raiuno nuovi casi con Sebastiano Somma


Questa sera andrà in onda in prima serata (ore 21.15) la seconda puntata della quinta stagione de Un caso di coscienza dal titolo Una promessa mantenuta. Nel primo episodio, l’integerrimo avvocato Rocco Tasca (Sebastiano Somma) ha difeso a spada tratta due giovani ragazzi dell’Est Europa accusati di furto e di aver quasi ucciso un uomo.

L’uomo è tuttavia convinto che i suoi assistiti siano innocenti ma si dovrà scontrare con una sua vecchia compagna di scuola ora divenuta magistrato: Giulia Longo (Vittoria Belvedere). Nel frattempo la donna si sta occupando anche di casi legati alla camorra nel Nord Italia, in modo particolare a Trieste. Ecco cosa accadrà in questo episodio.

Chiara Rosati (Valentina Reggio) è vittima di un incidente stradale. Il magistrato Longo vuole vederci chiaro anche perchè la giovane le doveva parlare. Decide quindi che sia necessaria un’altra autopsia e scopre che è stata uccisa. Chiede dunque aiuto all’avvocato Tasca anche se il loro primo incontro non è stato molto felice.

Rocco tutelerà gli interessi legali della sorella della vittima che, durante il corso delle indagini, scoprirà alcuni segreti. L’appuntamento serale con Un caso di coscienza 5 si annuncia entusiasmante e ricco di spunti. Sebastiano Somma e Loredana Cannata si troveranno di fronte ad un mistero quanto mai intricato e dalle mille sfaccettature. (a.f.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto