Tutti i padri di Maria con Lino Banfi – anticipazioni della puntata di stasera

Tutti i padri di Maria con Lino Banfi – anticipazioni della puntata di stasera

Da Nonno Libero a “nonno detective” alla ricerca del padre di una neonata


Lino Banfi ritorna in televisione in una fiction “Tutti i padri di Maria” (in onda mercoledì 12 giugno su Rai 1 alle 21,20 con la prima puntata, mentre la seconda è prevista per giovedì 13) che lo vedrà sempre vestire i panni del nonno, come il celeberrimo Libero Martini di “Un medico in famiglia“, ma questa volta sarà un nonno molto speciale.

Sarà infatti un “nonno-detective” che dovrà indagare circa l’identità del padre di una bimba appena nata lasciata sulla soglia di casa con un biglietto semplice ed enigmatico: “Ciao nonno, sono Maria”.

Il famoso attore pugliese farà nuovamente coppia con Lino Toffolo, dopo il successo di “Scusate il disturbo“, interpretando un ex carabiniere in pensione che è costretto a condividere casa con un violinista attempato e maestro di musica (interpretato da Toffolo), con cui i rapporti non sono idilliaci, per una disputa legale in cui in gioco c’è appunto la casa dove abitano.

Tutto cambia improvvisamente con l’arrivo della piccola Maria. Da quel momento i due saranno strenuamente impegnati per capire chi sia il padre della trovatella. Anche perché entrambi hanno un figlio maschio ma con cui non sono in buoni rapporti. Lino Banfi non stima molto il suo perché lo giudica superficiale e senza ambizioni, Lino Toffolo invece si vergogna dell’omosessualità del proprio che convive con un altro uomo.

La bimba di pochi mesi li obbligherà a calarsi nel ruolo di nonno e a capire chi possa essere il vero padre, ma soprattutto spingerà i due a riappacificarsi con i rispettivi figli ma anche tra di loro. (m.t.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto