The Walking Dead è il seguito di Breaking Bad

The Walking Dead è il seguito di Breaking Bad

Una giornalista americana ha scritto un divertente articolo che dimostra come The Walking Dead sia il seguito di Breaking Bad, con un pizzico di Toy Story


Potremmo quasi dire Breaking Dead. The Walking Dead e Breaking Bad sono due popolarissime serie tv americane prodotte dal canale AMC, la prima in corso, la quinta stagione arriva in autunno e la seconda finita da poco. La giornalista Donna Dickens ha notato una cosa divertente che accomunerebbe le due serie, e addirittura potrebbero essere due capitoli della stessa storia. Altri invece ci hanno visto Toy Story nella serie degli zombie.

La teoria strampalata della Dickens parte dalla seconda stagione di The Walking Dead. Nell’episodio Sangue del mio sangue, 2×02, scopriamo che il fratello di Daryl era uno spacciatore prima che gli zombie popolassero la terra. Nell’episodio vediamo un sacchetto con delle pasticche azzurre, come la metanfetamina Blue Sky, prodotta da Walter White in Breaking Bad.

Ok, un po’ debole come inizio, ma cosa mi dite della Dodge Challenger rossa con strisce nere presente in entrambe le serie e identica? La si vede nella 4×07 di Breaking Bad e Walter dovrebbe restituirla al manager di un autosalone dal nome Glenn. E come si chiama il ragazzo che la guida in The Walking Dead? Glenn!

Ancora una. Nella puntata 4×12 di The Walking Dead, Daryl parla di uno spacciatore, un tossico, bianco di pelle, magrolino, che usava spesso la parola bitch. Non vi sembra il ritratto di Jesse Pinkman? Ok tutti questi sono solo dei casi, anzi degli easter egg divertenti messi dai creatori di The Walking Dead per citare Breaking Bad. E’ carino giocare a trovarli tutti.

E invece di The Walking Dead che in realtà è tutto un remake della saga di Toy Story? Anche qui le somiglianze sono molto strane. [l.f.]

 

 





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto