The Walking Dead 4, anticipazioni dell’episodio 4×13 “Solo” in onda stasera su Fox

The Walking Dead 4, anticipazioni dell’episodio 4×13 “Solo” in onda stasera su Fox

In Italia a meno di 24 ore dalla prima tv americana l’episodio 4×13 di The Walking Dead, la zombie-serie creata da Frank Darabont e Robert Kirkman


Per chi scrive The Walking Dead 4×12 (intitolata “Still” e “Non tutto è perduto” nell’edizione italiana) è stato l’episodio più brutto di sempre della serie ideata da Frank Darabont e Robert Kirkman, creatore del fumetto originale.  La cosa però non ha infastidito più di tanto i fan americani, visti i dati d’ascolto ancora altissimi fatti registrare: ben 12.61 milioni di telespettatori, in leggero calo rispetto alle prima tre puntate trasmesse dopo la pausa di metà stagione ma decisamente sopra la media annuale. Andiamo a vedere ora le anticipazioni di Solo (“Alone” nella versione originale), l’episodio 4×13 di The Walking Dead 4 andato in onda nella notte italiana sulla tv via cavo AMC e che verrà trasmesso stasera su Fox.

Partiamo con un flashback sul passato di Bob Stookey, il momento in cui incontra Daryl e Glenn e gli viene offerto di unirsi al gruppo della prigione. Da qui in poi l’episodio seguirà le vicende di Daryl e Beth da una parte, Bob, Sasha e Maggie dall’altra. Daryl e Beth: la ragazza sta imparando a seguire le tracce e ad usare la balestra, ma mette il piede in una trappola ferendosi alla caviglia. Zoppicando, arriva con Daryl a un cimitero dove i due in silenzio ricordano Herschel (prendendosi per mano), per poi dirigersi verso l’edificio in mezzo al camposanto. Al piano interrato (dove i cadaveri vengono preparati per le funzioni) trovano le bende per fasciare la caviglia e in cucina del cibo ben conservato e non coperto di polvere, segno che qualcuno, seppur assente, vive lì. Dopo un pisolino di Daryl in una bara (mentre Beth suona il piano), la quiete del luogo viene interrotta dal rumore delle lattine appese dal cacciatore per segnale intrusi. Niente walkers fortunatamente, è solo un cane. Scende la notte, Beth e Daryl parlano della possibilità di restare ancora un po’ in quella casa quando le lattine si muovono ancora: ma stavolta sono davvero gli walkers! Daryl ordina a Beth di scappare fuori mentre lui li tiene occupati, e attirato il grosso del gruppo nel piano interrato ne elimina parecchi a colpi di bisturi. Uscito indenne dalla casa, ma Beth è scomparsa: vede la sua borsa a terra, e subito dopo un’auto che fugge via. La segue di corsa fino al mattino, quando esausto crolla in mezzo a un crocevia. E’ ancora lì fermo quando si trova circondato da un gruppo di uomini armati: li conosciamo già, sono i tizi che hanno costretto Rick a trovarsi un altra casa. Attimi di tensione ma il loro leader, Joe, sembra capire subito le doti di Daryl come arciere e gli propone di unirsi a loro.

Bob, Maggie e Sasha vengono attaccati dagli walkers nelle nebbie (come visto nello sneak peek dell’episodio). Attimi di paura quando Bob viene morso sulla spalla, ma lo zombie ha addentato solo la fasciatura: tranquilli, tutti salvi e ancora viventi. Maggie è pronta a continuare la ricerca di Glenn, ma Sasha e Bob le ricordano che non è il caso di fare le cose di fretta, soprattutto quando hanno solo 6 proiettili in tre. Arrivati alla ferrovia trovano le indicazioni per Terminus, il rifugio al termine della strada (Bob ricorda di averlo sentito nominare alla radio durante la spedizione al college veterinario). Maggie è sicura che Glenn stia seguendo quelle indicazioni alla sua ricerca, Sasha non sembra convinta ma Bob la convince a seguire lui e la sorella di Beth. Il mattino seguente Sasha si sveglia e trova Bob con lo sguardo a terra: c’è un messaggio di Maggie nella polvere, chiede di non rischiare la vita per lei e di non seguirla. Seguono le sue tracce, le trovano presto: ha usato il sangue di una walker per lasciare un messaggio lungo i binari a Glenn. Passa un’altra notte, trovano altri messaggi di Maggie ma quando arrivano nei pressi di un edificio alto, ottimo per stabilirvi un campo e magari restarci a lungo secondo Sasha, le loro strade si separano: Bob, dopo averla baciata, continua a camminare lungo le rotaie. Sasha sale all’ultimo piano dello stabile, guarda in basso vede Maggie sdraiata a terra e inavvertitamente rompe una finestra richiamando parecchi walkers. Sasha scende di corsa ed eliminati tutti gli zombie Maggie ( che stava cercando di attirare uno walker per lasciare un altro messaggio a Glenn) ammette di non poter andare avanti senza l’amica e Bob, presto ritrovato lungo i binari. Le ultime immagini danno ragione a Maggie: Glenn sta leggendo un suo messaggio, decide di dirigersi verso Terminus.

L’episodio 4×13 di The Walking Dead 4 intitolato “Solo” andrà in onda stasera su Fox a partire dalle 21.00.  (c.a.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto