The Voice of Italy: Fabio Troiano ci è o ci fa?

The Voice of Italy: Fabio Troiano ci è o ci fa?

L’attore che come conduttore sta facendo discutere tutto il web. Ma Fabio Troiano si sente a suo agio nel ruolo di conduttore di The Voice?


Forse imbranato e forse non a suo agio. Fabio Troiano viene dal mondo della televisione e del teatro e non è mai stato un conduttore. Fabio Troiano è quello di RIS ed è quello dello spot del caffè. Fabio Troiano è il personaggio più simpatico del film Dopo Mezzanotte. Fabio Troiano è l’ex fidanzato di Violante Placido. Fabio Troiano è quello che in molti hanno definito la brutta copia di Claudio Santamaria.

Fabio Troiano è stato ed è tante cose, ma Fabio Troiano probabilmente non è un conduttore o almeno non è un conduttore di quelli che siamo abituati a vedere solitamente. Fabio Troiano nel ruolo di presentatore in The Voice è totalmente fuori luogo. Se pensiamo ad altri talent della televisione italiana, il paragone con Alessandro Cattelan viene naturale, ma Cattelan ha lavorato e lavora in radio dove l’improvvisazione è di casa, Alessandro Cattelan ha visto e vissuto la diretta di X Factor ed è riuscito a fronteggiare anche situazioni non semplici. Fabio Troiano è un attore che ci piace tanto, probabilmente però non è adatto a fare il conduttore e lo dimostra il suo modo di gestire la prima serata del giovedì di Rai Due.

Fabio Troiano è impacciato e non a proprio agio e le persone da casa sembrano essersene accorte, visto che su Twitter è praticamente lo “zimbello” della trasmissione. Dalla sua Fabio Troiano ha la capacità di non prendersi troppo sul serio e di ridere di se stesso e delle prese in giro. Fabio Troiano dimostra di essere dunque un personaggio maturo e adulto da poter affrontare la televisione e i suoi demoni.

“E’ faticoso, è molto difficile. Però mi sto divertendo perché qua c’è una grandissima famiglia. Mi supportano e mi sopportano”.

Con queste parole il conduttore risponde alle domande di Mara Venier che cerca in tutti i modi di metterlo a suo agio, senza però riuscirci. Domande mirate e risposte a monosillabi. Insomma, ribadiamo che a noi Fabio Troiano piace, ma vorremmo tornare a vederlo nelle fiction e al cinema e al suo posto preferiremmo sicuramente Carolina Di Domenico, sua collega in The Voice che, come sempre, riesce a essere allegra e solare e totalmente a suo agio.

 

(b.p.)





COMMENTI

    Lascia una risposta


    Vedi tutto