The Voice of Italy – confermata la seconda edizione

The Voice of Italy – confermata la seconda edizione

La conferma arriva dal produttore del talent Pasquale Romano


The Voice of Italy, il talent show di Raidue, avrà un seguito. A confermarlo è stato Pasquale Romano, autore e produttore del programma nella conferenza stampa che si è tenuta stamane a Milano, precisamente nello Studio 2000 di via Mecenate. Il ritorno è previsto non per questo l’autunno ma con il 2014. Ci saranno novità anche per quanto riguarda le audizioni.

Romano ha infatti spiegato: “A differenza di altri talent, i nostri casting sono molto più mirati e ci limitiamo a vedere circa tremila persone.” Inoltre arriva anche una conferma molto importante. Il produttore ha voluto rinnovare la fiducia a Fabio Troiano: “Per noi la scommessa è vinta: ho letto molte critiche ma la sua conduzione, un po’ defilata, è quella più giusta per questo tipo di programma.”

Tuttavia l’ipotesi che vuole Francesco Facchinetti non è ancora del tutto tramontata.  Per quanto riguarda Raffaella Carrà, Piero Pelù, Noemi e Riccardo Cocciante, Paolo Romano ha affermato che vorrebbe la riconferma di tutti e quattro i giudici ma ha anche aggiunto: “Non dipende solo da me.” L’autore del talent non vuole però entrare nel merito di un’altra vicenda.

Si vocifera infatti di un possibile spostamento del talent su Raiuno. “The Voice ha in qualche modo acceso Rai Due: sta ad altri valutare se continuare a ‘fortificare’ la rete o spostarlo su Rai Uno” afferma. Il produttore si è detto soddisfatto anche degli ascolti, ribadendo che, dopo un periodo di crescita, aver toccato il 14% di share è un ottimo risultato.

Intanto la prima edizione del programma sta per decretare il suo vincitore. In finale si scontreranno Silvia Capasso, Elhaida Dani, Veronica De Simone e Timothy Cavicchini. Sarà una sfida all’ultimo acuto. (a.f.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto