The Voice Of Italy 3: Jovanotti o Morrissey coach al posto della Carrà? Federico Russo avanza l’ipotesi

The Voice Of Italy 3: Jovanotti o Morrissey coach al posto della Carrà? Federico Russo avanza l’ipotesi

Lo fa dal salotto pomeridiano di Tv Talk, ma mette subito le mani avanti


Manca ancora molto alla partenza della terza stagione di The Voice Of
Italy, il fortunato talent show canoro di Rai 2 che nello scorso mese
di giungo ha visto incoronare vincitrice la tanto chiacchierata Suor
Cristina, ma su quale sarà il nome in giuria che giungerà a sostituire
Raffaella Carrà il mistero è ancora fitto.

Tanti sono i nomi che si sono susseguiti in queste settimane, molte le
indiscrezioni trapelate, ma nulla di quanto viene detto in giro sembra
trovare conferma poi da parte degli autori del programma, del
direttore di rete o della casa di produzione di The Voice Of Italy.

L’idea più plausibile è che al momento nemmeno loro sappiano davvero
che accetterà di sedere sulla poltrona rotante. Federico Russo,
conduttore dell’ultima stagione andata in onda in sostituzione del
pessimo Fabio Troiano, dal canto suo ha avanzato ieri pomeriggio nel
salotto di TvTalk l’idea, o meglio, la voglia di vedere prendere il
posto della Carrà da parte di Lorenzo Cherubini, alias Jovanotti, nome
altisonante nel panorama musicale e mediatico italiano che potrebbe
solo fare bene all’intero assetto del programma, ma che al momento
resta soltanto una sua idea.

Infatti, nel corso della registrazione avanza il nome ma mette
immediatamente le mani avanti: “Non so dirvi nulla perché non so nulla
neanche io. Non ho idea di chi si siederà su quella poltrona, ho la
stessa vostra curiosità. Ne vedrei bene talmente tanti… Mi
piacerebbe tantissimo Jovanotti, Morrissey, sono tanti i nomi che mi
piacerebbe vedere. Ma non so nulla di chi sarà il nuovo giudice”.
Dunque sono solo sue idee, e nel rispondere alla domanda posta dagli
analisti del programma ha avanzato anche il volto internazionale di
Morrissey, che davvero avrebbe la faccia giusta – e non solo – per
essere il nuovo giudice di The Voice Of Italy 2015. Queste sono solo
supposizioni di Federico Russo, ma gli addetti ai lavori farebbero
bene ad ascoltare quanto detto dal conduttore.





COMMENTI
Vedi tutto