The Voice 2 – J-Ax è il nuovo coach che cerca cantanti, ma non rapper

The Voice 2 – J-Ax è il nuovo coach che cerca cantanti, ma non rapper

Durante un’intervista, il rapper milanese si toglie qualche sassolino e parla di Morgan e dei suoi colleghi del talent, ma anche di Maria De Filippi.


Manca ormai pochissimo alla nuova edizione di The Voice, il talent di RaiDue che ha riportato la musica nel canale giovane della rete di Stato, dopo l’esperienza grandiosa di X Factor prima e disastrosa poi, inutile parlare di altri capitoli andati male. Lo scorso anno The Voice ha appassionato il pubblico, ha creato una fitta rete di aggregazione sui social e la produzione vuole bissare il successo.

The Voice 2 comincerà da marzo, dopo il Festival di Sanremo e darà luogo a uno show tutto nuovo rispetto allo scorso anno, come nuovo sarà anche il conduttore: Federico Russo infatti, prenderà il posto di Fabio Troiano e al suo fianco arriva Valentina Correani, che subentra a Carolina Di Domenico.

La novità più grande, però, sta nell’addio del vincitore Riccardo Cocciante e nell’arrivo di J-Ax come quarto coach e giudice. Durante un’intervista a Tv, Sorrisi e Canzoni, il rapper ha fatto sapere di essere entusiasta di questa nuova avventura, soprattutto perché ci sono dei compagni di viaggio di spessore.

Inoltre rispetto ad altri talent preferisce The Voice perché ospita cantanti di ogni età, anche quelli che ci hanno provato e non sono riusciti nell’intento di arrivare in alto, dove avrebbero voluto.

In tanti hanno parlato di J-Ax come ospite inatteso durante la scorsa edizione di Amici, nessuno avrebbe mai creduto che un rapper “bad boy” come lui avrebbe mai ceduto al fascino dei talent. Insomma J-Ax è prontissimo per la sua nuova avventura a The Voice 2 e ha messo sin da subito in chiaro che tipo di ruolo ha intenzione di avere: senza filtri e senza sostenere prettamente i rapper. (b.p.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto