The Vampire Diaries: parla Paul Wesley

The Vampire Diaries: parla Paul Wesley

Ecco le dichiarazioni dell’attore


La quinta stagione di “The Vampire Diaries”, la serie tv vampiresca più amata al mondo, sta finalmente per arrivare. Il 3 ottobre 2013 verrà messo in onda il primo episodio, dall’emittente statunitense The CW.

La stagione precedente si era conclusa in maniera eclatante: Stefan, il vampiro impersonato da Paul Wesley, viene imprigionato in una bara di ferro e gettato sul fondo di un lago; il suo posto viene preso dal perfido Silas, il suo doppelganger.
A partire dai nuovi episodi quindi Paul Wesley smetterà di essere il vampiro galantuomo e vestirà finalmente i panni del cattivo.

L’attore si è dichiarato entusiasta della nuova esperienza, dal momento che il suo ruolo sempre prevedibile e monotono lo aveva ormai stancato. Inoltre lo stesso Paul Wesley ha rivelato di non sapere ancora molto del suo nuovo personaggio: “Non so ancora esattamente chi sia. Sto ancora scoprendo i suoi bisogni e quello che vuole”.
Il personaggio di Stefan però non scomparirà: riuscirà ad uscire dalla cassa in cui rimane rinchiuso per lungo tempo, ma ne sarà inevitabilmente cambiato.

Tutti sul set sono curiosi di vedere cosa accadrà in seguito a questo mutamento, che però non è certo l’unico che porterà la nuova stagione.
Elena e Damon, interpretati da Nina Dobrev e Ian Somerhalder, dovranno superare molti ostacoli per portare avanti la loro relazione; Katherine cerca invece di abituarsi alla sua nuova vita umana, ma per lei sarà molto difficile non essere più una vampira.
Per scoprire tutte le altre novità non resta che aspettare l’inizio degli episodi, fortunatamente non manca poi molto. (r.d.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto