The Vampire Diaries 7 Paul Wesley vicino all’addio, Stefan morirà?

The Vampire Diaries 7 Paul Wesley vicino all’addio, Stefan morirà?

L’attore che impersona Stefan Salvatore, svela il suo pensiero sul futuro del personaggio in The Vampire Diaries 7


Non possiamo fare a meno di parlare di The Vampire Diaries 7, non possiamo non considerare che la sesta stagione è terminata da pochissimo, ma che comunque il futuro è quel che davvero conta. Dopo la dipartita di Elena Gilbert, dopo che Nina Dobrev ha deciso di dire addio al personaggio che le ha portato tanta fortuna, fan e appassionati vogliono sapere cosa ne sarà degli altri, quale sarà la storia di Mystic Falls, come sopravviverà Damon e cosa faranno gli altri.

Diciamo quindi che a tutte queste domande è difficile dare una risposta: sappiamo soltanto che la prima scena di The Vampire Diaries 7×01 si aprirà com’è stata chiusa la precedente, ovvero con Damon Salvatore sulla torre dell’orologio che guarda dall’altro una Mystic Falls completamente devastata e distrutta. Quello che però vogliamo raccontarvi oggi, è l’intervista molto chiara a che Paul Wesley ha rilasciato al tabloid People.

PER LEGGERE TUTTE LE NEWS SU THE VAMPIRE DIARIES 7, CLICCATE QUI

Diciamo infatti che, dopo l’addio di Nina Dobrev, è quasi spontaneo voler capire cosa ne sarà degli altri personaggi e così è stato. Il bel Stefan Salvatore ha affermato – e tutti stiamo ancora tremendo – :

“Penso che tutto deve finire. Prima di tutto sto recitando un diciassettenne. Ho 32 anni quindi, in teoria, se dovessi rimanere nello show per dire altri tre anni, sarei un 35 anni che recita un 17enne, che è quasi il doppio. E ‘più del doppio. E’ letteralmente più del doppio!”.

Che si tratti di un annuncio ufficiale e definitivo di Paul Wesley?

PER SAPERNE DI PIù SU THE VAMPIRE DIARIES 7, CLICCATE QUI

(b.p.)





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto