The Originals – Claire Holt spiega perché ha lasciato Rebekah

The Originals – Claire Holt spiega perché ha lasciato Rebekah

A distanza di pochi giorni dall’arrivo della notizia shock per tutti i fan della serie TV ambientata a New Orleans la diretta interessata ne spiega le ragioni


Dopo la fine della puntata di The Originals di questa settimana, l’intero pubblico della serie televisiva spin-off di The Vampire Diaries è rimasto scioccato da una notizia che in men che non si dica ha fatto il giro di mezzo mondo: Claire Holt, alias Rebekah, ha lasciato il cast.

Il finale della puntata 1×16 di TO, dal titolo in italiano Addio a Storyville, la dice davvero lunga, in quanto ci ha lasciati proprio con Klaus che decide di non uccidere Rebekah lasciandola libera; dicendole, però, di andare il più lontano possibile da New Orleans e di non tornare più indietro.

E così Rebekah ha detto addio a tutti: al suo caro fratello Elijah, che l’ha sempre amata e difesa; al suo amato Marcel, dal quale si è separata per sempre; e ad Hayley, la mamma di sua nipote alla quale raccomanda di dire alla bimba, quando sarà grade, che sua zia la ama tanto.

La domanda più ricorrente tra tutti i fan di The Originals, in questi ultimi giorni, a questo punto è stata: perché Claire Holt ha lasciato. Le prime indiscrezioni che attribuivano il tutto ad una decisione della Holt pare siano state confermate, in quanto l’attrice avrebbe affermato che non era nemmeno  previsto che lei interpretasse il ruolo di Rebekah per così tanto tempo. Per fortuna, però, si parla già di un ritorno di Claire nella fine di questa stagione o nella seconda. (l.c.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto