Tennis Coppa Davis, Fabio Fognini e l’Italia contro la Gran Bretagna di Murray

Tennis Coppa Davis, Fabio Fognini e l’Italia contro la Gran Bretagna di Murray

A Napoli l’incontro valido per i quarti di finale della più importante competizione a squadre del tennis maschile, Si inizia con Fognini – Ward a seguire Seppi – Murray


Sta per iniziare su campi in terra del Tennis Club Napoli l’atteso quarto di finale di Coppa Davis tra la nazionale italiana e la Gran Bretagna. Il tennis maschile italiano è rimasto decisamente indietro rispetto alle grandi prove delle giocatrici azzurre negli ultimi anni nel circuito WTA e in Fed Cup (ben 4 vittorie: 2006, 2009, 2010 e 2013) ma sembra finalmente giunto il momento per vedere i nostri avvicinarsi in Davis ai risultati della seconda metà dei ’90, quando i nostri atleti ottennero due semifinali e una finale tra ’96 e ’98.

Le speranze italiane hanno un nome e un cognome: Fabio Fognini, attualmente al suo best ranking ATP (è numero 13 al mondo) e reduce dal suo miglior tennis di sempre sulle superfici veloci, non esattamente il terreno a lui più congeniale. Il suo avversario nel primo match in programma (alle 11.30) è James Ward, numero 161 al mondo e preferito dal capitano di Davis britannico al numero due della squadra secondo le classifiche Dan Evans (attualmente n° 130 ATP). Il ligure è nettamente favorito e non solo perché si giocherà sull’amata terra rossa, ma anche perché ha ultimamente dimostrato di saper contenere (almeno in parte) le sue proverbiali intemperanze e i conseguenti cali di concentrazione. Basti pensare al suo rendimento nel turno precedente contro l’Argentina, dove non patì assolutamente l’accoglienza infuocata riservatagli dai tifosi sudamericani e portò a casa tra singolare e doppio ben tre vittorie.

Anche i dubbi sulle reali condizioni di Andy Murray giocano a nostro favore. Intendiamoci, l’ex numero 2 al mondo è un fuoriclasse assoluto della categoria di Nadal, Djokovic e Federer ma è evidente che, nonostante i discreti risultati di inizio stagione, gli manchi ancora qualcosa per tornare il giocatore capace di vincere tra 2012 e 2013 il torneo olimpico, gli US Open e Wimbledon ed in ogni caso non è (speriamo) sulla terra rossa che potrà mostrare il suo meglio. Certo è che nemmeno il nostro Andreas Seppi è nel suo miglior momento: l’ex-18 al mondo e attulamente numero 34 ATP ha deluso nei primi mesi del 2014 e la nostra speranza è che dalla Davis possa trovare il giusto abbrivio per una primavera di livello nei tornei sul rosso.

Il quarto di finale di Coppa Davis tra Italia e Gran Bretagna si giocherà sui campi del Tennis Club Napoli tra il 4 e il 6 aprile. Le partite verranno trasmesse in diretta su Super Tennis (satellite e digitale terrestre) e in streaming su www.supertennis.tv. (c.a.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto