Temptation Island Vip, Damiano Er Faina si difende dalle accuse: “Sono tre giorni che parlate di me”

Temptation Island Vip, Damiano Er Faina si difende dalle accuse: “Sono tre giorni che parlate di me”

Damiano Coccia si difende sui social: “Ammazza quanti haters che ho, non potete capire che sollievo”.


Sulla seconda edizione di Temptation Island Vip si è abbattuta una vera e propria bufera mediatica, dopo l’annuncio del cast ufficiale. Il pubblico, infatti, non ha gradito la partecipazione di Damiano Coccia, detto Er Faina, e sulla questione sono intervenuti diversi volti noti. Lo youtuber ha deciso di replicare una volta per tutte.

Temptation Island Vip: la replica di Damiano Er Faina

In pochi hanno apprezzato l’annuncio della partecipazione di Damiano al docu-reality dei sentimenti. La polemica cresce di ora in ora e al malcontento del pubblico fanno eco diversi personaggi noti. Tina Cipollari, ad esempio, ha deciso di vendicarsi degli insulti ricevuti in passato e ha commentato la notizia, pubblicando sul suo profilo social un fotomontaggio del Coccia con alcuni maiali, accompagnato dalla frase “Er maiale”.

Tra i più accaniti, poi, c’è Francesco Chiofalo. L’ex tentatore di Temptation Island ha rivelato che Er Faina si era sempre detto incerto nel voler partecipare, dal momento che ha criticato apertamente il programma. Tra Damiano e Francesco è scoppiata una guerra social senza esclusione di colpi.

Anche Taylor Mega e Vladimir Luxuria che, in riferimento ai tanti attacchi omofobi, ha commentato su Twitter: “Tale Er Faina, professione hater sui social, è premiato diventando concorrente di#temptationislandvip. Da ora in poi per fare carriera si devono offendere presentatrici TV e coppie omosessuali. La stessa tv che lui critica adesso è quella in cui ci vuole sguazzare. Coerenza zero”.

Temptation Island Vip

Er Faina ha deciso di rompere il silenzio e ha commentato: “Ammazza quanti haters che ho, non potete capire che sollievo che mi da questa notizia! Sono tre giorni che avete il mio nome in bocca, che sollievo!Volevo ricordare a tutti che sono in atto le consultazioni del Presidente della Repubblica. Non abbiamo un governo. Tra due giorni inizia la Serie A. Io sono contento che parlate di me, ma forse ci sta un po’ di meglio da fare, credo”.

 





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto