Supergirl 1×01: recensione

Supergirl 1×01: recensione

Sul canale americano CBS arriva la frizzante Supergirl, cugina di Superman


All’ormai allargato mondo dei comics televisivi si aggiunge Kara Zor-El, al secolo Supergirl, l’ultima di tanti supereroi del piccolo schermo. Interpretata da Melissa Benoist, ex cantante nella serie creata da Ryan Murphy Glee, Supergirl racconta la nascita dell’eroina della DC Comics dopo la sua fuga dal pianeta Krypton, e viene adottata dalla famiglia Danvers. Dopo dodici anni in cui è vissuta sulla Terra tenendo celata la sua vera identità, Kara decide di iniziare ad usare i suoi poteri per proteggere i cittadini di National City. L’occasione giunge quando scopre che sua sorella adottiva Alex fa parte di una segreta organizzazione guidata da Hank Henshaw, così cercherà di coniugare la normale vita quotidiana come assistente di Cat Grant della CatCo, con la sua nuova identità da eroina.

Supergirl è un prodotto fresco e frizzante da considerarsi come uno degli show più attesi della stagione. Al suo debutto sul network CBS ha registrato 12 milioni di telespettatori con un rating di 3.2, non male per un canale indirizzato principalmente a un pubblico adulto. A primo impatto, infatti Supergirl ha tutte le caratteristiche per essere uno show adatto a un target giovane, come quello della CW, dove sono approdati i suoi cugini Arrow e The Flash. L’unica pecca per la serie potrebbe essere quindi la collocazione al lunedì sera e il pubblico adulto, elementi che andrebbero a danneggiare gli ascolti del telefilm con il passar del tempo.

In ogni caso, la serie creata da Greg Berlanti (Arrow, The Flash, Blindspot), Ali Adler e Andrew Kreisberg vanta un cast già noto agli amanti dei telefilm: oltre alla citata Melissa Benoist, che ha partecipato per due stagioni alla serie tv Glee, c’è Chyler Leigh, l’ex Lexie di Grey’s Anatomy, nel ruolo della sorella di Kara, Calista Flockart, indimenticabile Ally McBeal, qui nei panni di Cat Grant, Mehcad Brooks è invece Jimmy Olsen, fotografo della CatCo che lavora al fianco della protagonista e aiuta Supergirl a realizzare il suo costume da eroina.

Melissa Benoist è la grande sorpresa della serie. Il viso genuino e pulito e al suo provino per la serie ha conquistato subito Berlanti e soci. Nella sua recente intervista a Tv Guide, la giovane attrice aveva ricordato la prima volta che ha indossato il costume e l’emozione che ha provato: “Mi sono sentita trasformata, come se qualcosa dentro me fosse scattato. È come se fosse impossibile non sentirsi forti e coraggiosi”.

La visione di Supergirl è prevista anche nel nostro paese, su Italia 1, ma per ora non è stata ufficialmente rivelata una data di inizio. Bisogna dunque accontentarsi della programmazione americana e della messa in onda dell’episodio 1×02 previsto per il 2 novembre.

Può interessarti anche:

Supergirl – Anticipazioni, recensione e news dalla premiere

Supergirl – Ecco quando va in onda in Italia e prime anticipazioni

Verdiana Paolucci





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto