Striscia la notizia, Fabio e Mingo sospesi per colpa di una donna?

Striscia la notizia, Fabio e Mingo sospesi per colpa di una donna?

Per un periodo ancora da decidere i due inviati non realizzeranno servizi per il tg satirico, ma la causa di questa decisione è ancora un mistero


‘Striscia la notizia’ ormai da venticinque anni vuole farsi portavoce dei tanti e troppi malesseri che ancora regnano nel nostro Paese mettendo in luce quello che non funziona o eventuali irregolarità ed è per questo che suona strano essere venuti a sapere solo pochi giorni che Fabio e Mingo siano stati sospesi. La vera ragione di questa decisione, comunicata dal Gabibbo per sottolineare la volontà della trasmissione di essere trasparenti nei confronti dei telespettatori, non è ancora chiarA, ma l’ultima ipotesi è che tutto sia avvenuto per colpa di una donna.

In attesa di capire se Antonio Ricci e i suoi collaboratori diano maggiori chiarimenti sulla vicenda le teorie su cosa possa essere successo (non si ricordano altri casi simili nel tg satirico) sono diverse come confermano i tanti commenti dei telespettatori che sono circolati nelle ultime ore sul web. Al di là di tutto l’idea che trapela è che presto possa essere presa una decisione in merito al futuro dei due inviati storici, anche se chi li conosce bene esclude che possano essere fatto qualcosa di davvero grave.

La coppia, infatti, specializzata soprattutto in servizi dal sud e dalla Puglia in modo particolare, lavora per il programma ormai da tanti anni a conferma di come ci sia da tempo un ottimo rapporto di fiducia con loro, ma se si è arrivati a una decisione del genere (è stata sottolineata la differenza rispetto a ‘Masterchef’ di cui tanto si parla negli ultimi tempi) è perchè le segnalazioni che sono arrivate avrebbero un reale fondamento.

L’ultimo servizio realizzato dai due è stato realizzato solo pochi giorni fa in merito all’acquisto di un’immobile in via Rigopiano della Asl di Pescara: l’immobile in questione, pagato dalla Asl 2,8 milioni di euro, era stato pagato dal precedente proprietario 900.000 euro nel 2012 ed è per questo che il titolo del lavoro era stato ‘Ok, il prezzo è triplicato’. Quanto raccontato ha però fortemente contrariato il dg Claudio D’Amario, pronto alla denuncia. L’uomo ha infatti deciso di sporgere querela contro Striscia per calunnia e diffamazione proprio perchè ritene che quanto detto sia stato deformato rispetto alle dichiarazioni da lui rilasciate.

C’entra quindi davvero il problema della Asl con l’accaduto? Sembra proprio di no. Alessandra Menzani su ‘Libero’ sottolinea infatti che Fabio e Mingo sarebbero stati sospesi da ‘Striscia la notizia a causa di un ‘intrigo con risvolti rosa: tutto sarebbe accaduto per colpa di una donna ben conosciuta da entrambi. “Sembra che a quando Mingo si è sposato, Fabio non firmi più i servizi, cosa che invece fa la moglie del suo partner, con polemica tra i due“. Dove sta la verità?

#striscialanotizia, altri articoli che potrebbero interessare:

– Striscia la notizia dura troppo? E’ polemica a Mediaset

– Striscia la notizia, gli inviati Fabio e Mingo sospesi

Ilaria Macchi





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto