Striscia la notizia, Fabio e Mingo sospesi ma loro dubbiosi

Striscia la notizia, Fabio e Mingo sospesi ma loro dubbiosi

Il Gabibbo nella puntata di ieri ha raccontato la “colpa” dei due storici inviati, ma loro si dicono increduli


In occasione della puntata di ieri sera ‘Striscia la notizia’ attraverso le parole del Gabibbo ha svelato la verità sui due inviati Fabio e Mingo sottolineando che sono stati sospesi per avere realizzato servizi falsi. Il dubbio è finalmente risolto dopo settimane di indiscrezioni mai confermate e lo sconcerto degli ormai due ex collaboratori del tg satirico che avevano confessato di non avere mai avuto modo di parlare con Antonio Ricci dopo la decisione presa nei loro confronti. Entrambi si dicono però dubbiosi sull’accaduto.

Per il programma storico di Canale Cinque, che rappresenta una presenza fissa in palinsesto ormai da più di venticinque anni, avere un rapporto di totale trasparenza con i telespettatori è fondamentale ed è per questo che a lungo negli ultimi tempi si è deciso di compiere un’operazione contro ‘Masterchef’, il famoso talent show culinario trasmesso da Sky Uno, sottolineando che erano state messe in atto alcune irregolarità e che non fosse giunto che a vincere fosse stato Stefano Callegaro, già chef di professione.

Già quando si è deciso di comunicare la decisione presa nei confronti dei due inviati era stato il Gabibbo, il personaggio che per definizione si batte contro le ingiustizie, a fare da portavoce nei confronti del pubblico da casa, anche se in quell’occasione non era stato svelato il motivo che aveva portato a una decisione che non aveva precedenti e per questo ancora più grave.

Il famoso pupazzo rosso ieri sera ha così raccontato che la redazione del programma ha acclarato che il caso di qualche tempo fa della maga sudamericana non esiste e anche il caso del falso avvocato era una messa in scena. Il Gabibbo ha quindi aggiunto che “seguiranno azioni legali per accertare le responsabilità. Non tutti hanno la nostra sensibilità”.  Dopo alcune ore è arrivata la replica degli inviati baresi, che si sono detti meravigliati per le parole ascoltate sottolineando di avere sempre lavorato per rendere al meglio la loro prestazione nell’ambito dei servizi “prodotti esclusivamente nel rispetto delle precise indicazioni ricevute, assecondando, sempre, gli autori del programma nella scelta e nelle modalitàdi esecuzione dei servizi stessi”

Quanto accaduto a ‘Striscia la notizia’ quando Fabio e Mingo sono stati sospesi appare quindi clamoroso e non manca chi si dice dispiaciuto per non poterli vedere più in tv, ma certamente il rispetto del pubblico deve andare sopra ogni cosa. Se loro non ci saranno più a causa di servizi falsi è più che giusto che si faccia luce sulla vicenda, anche se sembra strano che prima di mandarli in onda non siano state fatte le opportune verifiche.

#striscialanotizia, altri articoli che potrebbero interessare:

– Striscia la notizia, parlano Fabio e Mingo: “Non sappiamo niente”

– Striscia la notizia dura troppo, è polemica a Mediaset

Ilaria Macchi

 





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto