Striscia la Notizia: Alessia Reato non sarà più velina

Striscia la Notizia: Alessia Reato non sarà più velina

La velina mora dice addio al bancone più amato d’Italia


Alessia Reato potrebbe dire addio al bancone di Striscia la notizia dove ha fatto la velina con Giulia Calcaterra.
La velina mora in questi giorni è nell’occhio del ciclone per aver violato alcune regole contrattuali; prima di iniziare l’esperienza mediatica nel tg satirico viene fatto firmare un contratto alle ragazze che rappresenteranno il volto dell’Italia per cui sono obbligate e non partecipare ad eventi o diventare testimonial di aziende né tantomeno a sfilare sui red carpet.

Alessia Reato ha infranto la regola perché ha sfilato sul red carpet del Festival di Venezia in qualità di testimonial del marchio Cotril.
Al momento non sono arrivate né conferme né smentite ufficiali da parte di Antonio Ricci o della stessa Alessia.
L’incertezza della sua presenza resta intricata nelle notizie di questi giorni e sicuramente a breve si saprà se sarà riconfermata o meno anche perché la trasmissione riprenderà a settembre.

Alessia ha partecipato al red carpet della serata d’apertura della 70esima edizione della Mostra del Cinema di Venezia; ha indossato un abito verde acido con corpetto nero dallo scollo profondo.
Prima della proiezione del film “Gravity” di George Clooney e Sandra Bullock ha incantato il pubblico grazie al suo look moderno e fresco.
Con questa scelta però rischia di mandare in fumo la sua carriera televisiva perché ha violato il codice delle Veline dato che possono solamente essere testimonial dei marchi che sponsorizzano durante le puntate di Striscia.

Le ultime indiscrezioni dicono che i conduttori storici verranno sostituiti con due donne e si vociferano i nomi di Belen Rodriguez e Virginia Raffaele; pare inoltre che anche le veline saranno sostituite da due “velini”. Il patron del tg, Antonio Ricci, vuole rinnovare questa edizione del programma cambiando completamente la sua natura; le veline allietano le serate degli italiani dal 1988 ed ora è giunta l’ora di dare una svolta cambiando anche i conduttori.
Quindi conduttrici e velini saranno in tutte le case degli italiani a partire da metà settembre ma nulla di tutto ciò è ancora certo. (s.z.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto