STREAMING VIDEO Squadra Antimafia 6 puntata di ieri lunedì 22 settembre – anticipazioni quarto episodio

STREAMING VIDEO Squadra Antimafia 6 puntata di ieri lunedì 22 settembre – anticipazioni quarto episodio

Ecco che cosa è successo nella terza puntata di Squadra Antimafia 6: Rosy Abate è stata vittima di un elettroshock. Vi siete persi l’episodio? Ecco le info per lo streaming video


Canale 5 trasmette passione. Squadra Antimafia 6 è andato in onda ieri sera con la terza puntata. Emozioni a go go e pathos a non finire per Marco Bocci, Ana Caterina Morariu e soprattutto per Giulia Michelini. Vi siete persi l’episodio? Non siete riusciti a vederlo per qualsiasi motivo? Ecco tutte le info per lo streaming video. Molto semplice: andate sul sito Mediaset.it, cliccate su Programmi o Video e selezionate Squadra Antimafia 6. It’s not rocket science.

Ancora un tripudio di telespettatori per questo episodio che ha riservato innumerevoli colpi di scena. Facciamo il punto della situazione con un breve riassunto. Filippo De Silva (Paolo Pierobon) ha in pugno Rosy e la sottopone ad un elettroshock per scoprire tutto quello che sa su Crisalide. Lara Colombo viene sospesa dal servizio in quanto si pensa che protegga sua sorella Veronica (Valentina Carnelutti). Nella Duomo si annida anche una talpa.

La prossima puntata (quarta della fiction) sarà davvero clamorosa. De Silva poterà la Abate nel luogo dove il piccolo Leonardino ha perso la vita per farla rinsavire. Lara informerà Veronica che è in serio pericolo. Che cosa succederà? Bene, ve lo sveliamo: sua sorella fuggirà insieme a Saro ed Ettore Ragno. Rosy riabbraccerà Domenico e gli confiderà tutti i segreti dell’organizzazione. Tuttavia gli esprimerà anche un desiderio, quello di andare in convento perché ancora sconvolta dalla morte di suo figlio.

Si sta già lavorando sul set di Squadra Antimafia 7: il trio delle meraviglie Bocci-Morariu-Michelini ci sarà ancora (forse quest’ultima come special guest). Nuovi attori, nuovi nemici ma la stessa adrenalina: vuoi rimanere sempre aggiornato con le ultime news? Allora seguici su Facebook cliccando qui.

Ferrari Franco Andrea





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto