Streaming Il Segreto: puntata mercoledì 1 aprile, Video Mediaset

Streaming Il Segreto: puntata mercoledì 1 aprile, Video Mediaset

Rivivi tutte le emozioni della puntata di mercoledì 1 aprile de “Il Segreto”, grazie all’esclusivo servizio streaming Video Mediaset


Un mese in cui sarà impossibile annoiarsi. Tutti con il fiato in gola per quello che accadrà ad aprile con l’appuntamento de “Il Segreto”. La soap spagnola tiene tutti in grande suspense. Tanti gli interrogativi che si rincorrono. A quale futuro andranno incontro Gonzalo e Maria? Che ne sarà di Olmo? Cosa capiterà ad Aurora? Scopri tutto quello che accadrà nei prossimi episodio, senza mai perderti un attimo. Aprile è sicuramente iniziato col botto. Per rivivere tutto quello che è accaduto nell’episodio di mercoledì 1, basterà collegarti al servizio streaming Video Mediaset, gratuito per tutti gli abbonati.

Gonzalo incarica Mariana di comprare i biglietti del treno per la fuga da Puente Viejo. La donna confiderà al prelato che Aurora e Fernando sono diventati amanti. Il sacerdote mette quindi alle strette Jacinta, dicendole di far fronte alle proprie responsabilità. La ragazza non ha alcuna intenzione di gettare la spugna, tanto che inizierà a ricattarlo. Qualora dovesse intromettersi ancora, rivelerà a tutti che Gonzalo è Martin.

Nel frattempo Leon (Antonio Mourelos) cerca di confrontarsi con Raimundo (Ramon Ibarra), il quale si mostra particolarmente sfuggente, mentre Donna Francisca (Maria Bouzas) sembra avere piani ben come confrontarsi verso Castro.

La matrona di Puente Viejo tiene tutti sotto scacco, a tal punto da provare a impedire la visita in prigione di Soledad (Alejandra Onieva) a Olmo (Iago Garcia). Interverrà però Fernando, il quale darà il proprio benestare alla giovane per far visita al Mesia.  La ragazza è quindi pronta ad incontrare Olmo, con la speranza che l’uomo marcisca in cella per il resto della vita.

Rivivi tutte le emozioni della puntata di mercoledì 1 aprile de “Il Segreto”, grazie all’esclusivo servizio streaming Video Mediaset

Continua a seguirci sulle nostre pagine FACEBOOK e TWITTER!





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto