Stasera su Rete 4 La Bibbia 1×03 e 1×04, anticipazioni degli episodi Terra promessa e Regno

Stasera su Rete 4 La Bibbia 1×03 e 1×04, anticipazioni degli episodi Terra promessa e Regno

Secondo appuntamento per la miniserie di History channel dopo gli ottimi dati d’ascolto della scorsa domenica


Secondo appuntamento (di cinque) su Rete 4 con La Bibbia, la miniserie tv andata in onda per la prima volta nel 2013 su History channel. Creata e prodotta da Roma Downey (Monica nella serie tv Il tocco di un angelo) e Mark Burnett con la loro casa di produzione Lightworkers Media, La Bibbia negli Stati Uniti è stata un grandissimo successo di pubblico (13.1 milioni di spettatori per il primo episodio, più di 100 milioni spettatori in totale per i 10 episodi della serie) e anche la messa in onda italiana dei primi due episodi ha fatto registrare ascolti più che interessanti: ben 4.106.000 telespettatori totali con il 13.62% di share. Stasera verranno trasmessi gli episodi 1×03 e 1×04, “Terra promessa” e “Regno”. Ecco le anticipazioni di quanto vedremo in tv.

La Bibbia 1×03 Terra promessa (Homeland). Giosuè prende la città di Gerico, proseguendo la volontà di Mosè di riconquistare la Terra Promessa. Passano gli anni e gli Israeliti sentono alle loro frontiere la pressione di altri popoli interessati a prendere i loro territori. I più potenti sono i Filistei, e per contrastarli gli Israeliti ritengono di dover avere un nuovo leader. Arrivano tra loro dei Giudici (saggi suscitati da Dio) come Sansone, dalla forza prodigiosa ma che verrà tradito da Dalila. Il popolo chiederà poi al profeta Samuele di indicare un re che renda la loro patria potente. Viene scelto il carismatico guerriero Saul, ma i cntorasti tra il nuovo leader e Samuele portano quest’ultimo ad andarsene in cerca di un nuovo re. Dio lo indirizzerà verso il giovane pastore Davide, che Samuele consacrerà mentre Saul è ancora sul trono.

La Bibbia 1×04 Regno (Kingdom). Il re di Israele Saul rimpiange la sua disputa con Samuele, convinto ormai di non poter stabilire una propria dinastia e di poter perdere da un momento all’altro il potere. Non aiuta la situazione la popolarità di Davide, cresciuta ulteriormente dopo aver sconfitto il guerriero filisteo Golia. Saul esilia Davide dalla corte ma la decisione gli sarà fatale: gli Isrealiti, divisi, verranno sconfitti dai Filistei. Saul e il figlio Gionata muoiono in battaglia lasciando campo libero a Davide che diviene re iniziando un periodo dorato per Israele (conquistò Gerusalemme e vi portò l’Arca dell’Alleanza). In seguito commise adulterio con Betsabea, sposa del suo ufficiale Uria l’Ittita: quando la donna rimase incinta mandò Uria incontro alla morte per poi prendere Betsabea come moglie. Dio punì le azioni di Davide con la morte del nascituro, ma ottenuto il perdono divino il re di Israele concepì con Betsabea un secondo figlio, Salomone, che divenuto re edificherà il Tempio di Dio a Gerusalemme.

Terra promessa e Regno, gli episodi 1×03 e 1×04 della miniserie La Bibbia, andranno in onda stasera su Rete 4 a partire dalle 21.15. (c.a.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto