Stasera su Italia 1 in prima tv La furia dei titani con Sam Worthington e Liam Neeson

Stasera su Italia 1 in prima tv La furia dei titani con Sam Worthington e Liam Neeson

Il sequel di Scontro tra titani del 2010


Andrà in onda stasera su Italia in prima visione tv  La furia dei titani, action mitologico interpretato da  Sam Worthington e Liam Neeson.

La trama. L’eroe Perseo dopo la morte della moglie Io vive in un villaggio di pescatori con il figlio Helios. Gli fa visita il padre Zeus, che richiede il suo aiuto: il potere degli dei si è indebolito per la mancanza di fede in loro degli umani e per questo motivo le mura del sotterraneo Tartaro dove è rinchiuso il titano Crono stanno crollando, lasciando presto libero di distruggere il mondo. Perseo però rifiuta di farsi coinvolgere e Zeus va ad incontrare i fratelli Poseidone ed Ade e il figlio Ares, chiedendo loro sostegno per ricostruire le mura. Ade attacca Zeus con l’aiuto di Ares, lo imprigiona e ruba la sua saetta per risvegliare Crono con il suo potere divino, sperando di poter restare immortale. Le mura del Tartaro crollano, liberando nel mondo una moltitudine di mostri. Poseidone, ferito nello scontro, riesce a informare dell’accaduto Perseo e a dirgli di incontrare suo figlio Agenore, in grado di condurlo dal fabbro degli dei Efesto. Solo Efesto potrà guidarli al Tartaro e spiegar loro come sconfiggere Crono.

La furia dei titani (in originale Wrath of the Titans) uscì nel 2012 come sequel di Scontro tra titani (2010), remake dell’omonimo film del 1981 interpretato da Harry Hamlin e ricordato soprattutto per essere l’ultimo lavoro nel campo degli effetti speciali di Ray Harryhausen, il maestro dell’animazione a passo uno. Così come il primo film anche La furia dei titani non venne girato in 3D ma solo convertito in 3D, cosa che attirò grandi critiche sulla produzione (esattamente come per La furia dei titani). Alla regia non troviamo più Louis Leterrier (The Transporter, L’incredibile Hulk) ma Jonathan Liebesman, già autore di Non aprite quella porta: l’inizio (2006) e World Invasion (2011). Il protagonista Sam Worthington (Terminator Salvation, Avatar) apparirà nel film Sabotage di diretto da David Ayer, con protagonista Arnold Schwarzenegger.

Scontro di titani venne molto criticato (e non solo per la conversione in 3D) ma si rivelò un grande successo di pubblico, incassando 493 milioni dollari a livello mondiale a fronte di un budget di 125. Meno bene andò a La furia dei titani, che costò un po’ di più (150 milioni) ma guadagnò decisamente meno (poco meno di 302 milioni), bloccando così il progetto di un terzo capitolo della saga. Come detto le critiche non risparmiarono il film: su Rotten Tomatoes le recensioni positive sono il 25%, mentre lo score su Metacritic è pari a 37. Se Scontro di titani aveva i suoi alti e bassi ma risultava alla fine un decente popcorn movie, La furia esagera davvero nel sacrificare plot, coerenza della sceneggiatura e sensatezza dei dialoghi sull’altare dell’azione ad ogni costo, senza però avere un ritmo decente. Alcuni combattimenti tra mostri ed eroi si lasciano apprezzare, ma purtroppo (per gli spettatori) stiamo parlando di un film e non di un videogioco di combattimento.

Il cast. Sam Worthington: Perseo. Liam Neeson: Zeus. Ralph Fiennes: Ade. Danny Huston: Poseidone. Rosamund Pike: Andromeda. Édgar Ramírez: Ares. Bill Nighy: Efesto. Toby Kebbell: Agenore. John Bell: Elios. Lily James: Korrina. Alejandro Naranjo: Mantius. Freddy Drabble: Apollo. Kathryn Carpenter: Atena.

La furia dei titani è un film fantasy/d’azione del 2012 diretto da Jonathan Liebesman. Andrà in onda in prima tv su Italia 1 a partire dalle 21.10, qui sotto potrete vedere il trailer. (c.a.)

La Furia dei Titani  – Secondo trailer italiano ufficiale





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto