Stasera in TV: i Film da vedere mercoledì 11 aprile 2018

Stasera in TV: i Film da vedere mercoledì 11 aprile 2018

Tra i film in onda Stasera in TV, ecco quelli che vi consigliamo di vedere in prima serata sui canali…


Tra i film in onda Stasera in TV, ecco quelli che vi consigliamo di vedere in prima serata sui canali in chiaro, oggi mercoledì 11 aprile 2018.

Poli opposti: alle 21.25 su Rai 1
Esordio alla regia di Max Croci, la commedia vede fronteggiarsi Luca Argentero e Sarah Felberbaum nei panni del terapista di coppia divorziato, lui, e del tremendo avvocato divorzista e madre single, lei. I due opposti hanno, però, appartamenti contigui che li porteranno spesso a scontrarsi, soprattutto quando prevaricherà il conflitto di interessi e i pazienti di lui diventeranno clienti di lei. Eppure, come tutti i poli opposti, sono destinati ad attrarsi inevitabilmente.

Baarìa: alle 21.15 su Rete 4
Candidato ai Golden Globe e premiato con un David di Donatello per la colonna sonora di Morricone, il film di Giuseppe Tornatore non è solo una storia d’amore, ma anche un excursus storico sull’Italia dagli anni Trenta agli Ottanta. A fare da cornice al tutto è la città di Baarìa (Bagheria), dove vive Peppino Torrenuova che, da bracciante semicolto, cerca di immettersi in politica, iscrivendosi al Partito Comunista Italiano, e riuscire a sposare la sua amata Mannina, nonostante l’opposizione dei genitori della ragazza.

La dura verità: alle 21.25 su TV8
Katherine Heigl e Gerard Butler sono i protagonisti della commedia diretta da Robert Luketic (regista di Quel mostro di suocera nel 2005). Una battaglia dei sessi tra Mike, un presentatore televisivo di un programma cinico che mette a nudo le relazioni tra uomo e donna, e la sua produttrice Abby, una maniaca del controllo disgustata dalla sua rozza schiettezza. Quando, però, Mike aiuterà Abby a conquistare l’uomo dei suoi sogni, le antipatie tra i due si appianeranno, andando anche oltre la semplice amicizia.

Don’t Say a Word: alle 21.00 su Iris
Tratto dall’omonimo romanzo di Andrew Klavan, il noir di Gary Fleder vede lo psichiatra interpretato da Michael Douglas osteggiare una banda di criminali, capitanata da Patrick Koster. La gang rapisce sua figlia e tiene sotto tiro sua moglie per costringerlo a psicanalizzare su una giovane paziente di un manicomio (Brittany Murphy), per scoprire dove è nascosto un rubino rubato dieci anni prima. Con l’aiuto della ragazza, l’uomo riuscirà ad avere la meglio su Koster e salvare la sua famiglia.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto