Stasera in TV: i Film da vedere martedì 24 aprile 2018

Stasera in TV: i Film da vedere martedì 24 aprile 2018

Tra i film in onda Stasera in TV, ecco quelli che vi consigliamo di vedere nella prima serata sui canali…


Tra i film in onda Stasera in TV, ecco quelli che vi consigliamo di vedere nella prima serata sui canali in chiaro, oggi martedì 24 aprile 2018.

Colpevole d’innocenza: alle 21.15 su Rete 4
Un thriller dalla matassa intricata che Ashley Judd con l’aiuto di Tommy Lee Jones cerca di sbrogliare. La donna interpreta Libby, che, dopo essere stata accusata dell’omicidio del marito e incarcerata, scopre che questi è ancora vivo e si è rifatto una famiglia con la sua migliore amica, a cui lei aveva affidato il figlioletto prima di entrare in prigione. Scontati i sei anni di reclusione, Libby è decisa a vendicarsi, ma è costretta a stare sotto la sorveglianza dell’ufficiale Travis. Quando tenta di scappare, lui la insegue e la donna si trova costretta a confessare tutta la verità, trovando in Travis un valido alleato per la sua vendetta.

Garfield 2: alle 21.25 su TV8
Tim Hill (regista de I Muppets venuti dallo spazio e di Alvin Superstar) dirige il sequel sul gatto tigrato ideato da Jim Davis. Garfield questa volta vola a Londra, dove il suo padrone Jon vuole chiedere la mano alla sua fidanzata. Il micio, però, non sa che nella capitale inglese vive un suo sosia, il Principe XII, ereditario di un castello e di altri lussi. Quando il nobile gatto scompare misteriosamente, Garfield, scambiato per il Principe XII, viene condotto nel castello al suo posto. Tra una vista turistica dei monumenti più importanti di Londra e i tentativi di ritrovare il suo sosia, Garfield e i suoi amici, umani e non, dovranno fronteggiare anche le minacce di Lord Dargis, che vuole l’eredità di Principe XII tutta per sé.

Dirty Dancing – Balli proibiti: alle 21.25 su Italia 1
Cult movie degli anni ’80 con Patrick Swayze e Jennifer Grey, il film racconta di come la vacanza della famiglia Houseman nell’estate del 1963 nell’East Coast si sia trasformata in una favola romantica per la giovane figlia della coppia, Baby. A tirare fuori dalla noia dilagante la sedicenne sono Johnny e Penny, due insegnati di ballo dell’hotel, che la sera insieme agli altri dipendenti, lontano dai clienti dell’albergo, si lasciano andare a balli scatenati. Quando Penny scopre di essere rimasta incinta di un cameriere, decide di abortire e toccherà a Baby aiutarla e sostituirla nello spettacolo di coppia con Johnny.

Piccole donne: alle 21.10 su Paramount Channel
Tratto dall’omonimo romanzo di Louise May Alcott, la pellicola è ambientata nel 1861, nel corso della guerra di secessione americana, che costringe il signor March ad abbandonare la sua casa, lasciando le quattro figlie nelle mani di sua moglie. Meg, Jo, Beth e Amy hanno tutte età vicine tra loro, ma sono l’una diversa dall’altra nel temperamento e negli hobby, sebbene siano legatissime tra di loro. Quando il padre tona in convalescenza dalla famiglia, l’unione che si era creata sembra sgretolarsi: ogni figlia parte alla volta della propria vita, in particolare Jo che decide di andare a New York per realizzare il suo sogno di scrittrice. Qui conosce Bhaer, che critica aspramente il suo lavoro, tanto da farla ritornare a casa, pronta a scrivere un romanzo che racconti la storia della sua famiglia.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto