Spende 27 mila euro per somigliare a Pamela Anderson

Spende 27 mila euro per somigliare a Pamela Anderson

Quando la passione si trasforma in ossessione: Crolyn ama tantissimo Pamela Anderson e ha voluto somigliarci a tutti i costi e ha speso ben 27mila euro per riuscirci.


Attrici, cantanti e personaggi famosi costituiscono per molte ragazzi e per molti ragazzi dei veri e proprio modelli da seguire, una sorta di ideale da raggiungere per essere quanto più vicini all’immagine che si creano nella loro testa. Molto spesso però, i ragazzi idolatrano questi personaggi rendendoli quasi perfetti, quando in realtà tutti hanno dei difetti fisici e caratteriali. Anche Carolyn Anderson ha un suo idolo: Pamela Anderson. Da piccola, Caroyn sogna di condividere più del solo cognome con la famosa attrice americana e lo ha fatto spendendo una vera fortuna.

La 29enne inglese, originaria di Liverpool, ci ha messo 20 anni per assomigliare quanto più possibile alla bella di Baywatch, spendendo fino a 27mila euro. Ecco cosa ha detto a Mirror, per giustificare la sua scelta: “A 10 anni mio padre mi disse che le assomigliavo e così ho iniziato il cambiamento”. L’ossessione di questa ragazza ha origine nel suo passato: il papà di Carolyn mentre guardando la tv ritrovò una somiglianza tra lo sguardo della figlioletta di 10 anni e quello di Pamela Anderson. E dal momento che l’attrice rappresentava un mito per lei, Carolyn decise di iniziare ad assomigliarle.

Cambia colore di capelli sin da piccola, poi raggiunta la maggiore età si rifà il seno, ha cominciato a prendere confidenza con il mondo del silicone. Ha fatto uso di botox e filler per le labbra. Ha fatto tatuaggi e messo trucco quanto più simile a quello di Pamela. Ovviamente, il padre di Carolyn era molto dubbioso all’inizio perché temeva che la figlia spendesse troppo sia in denaro che in salute, per somigliare alla sua musa. Ecco le parole della ragazza: “Mio padre all’inizio era dubbioso perché a scuola andavo bene e avrebbe voluto che diventassi avvocato. Ma ora che sono diventata famosa come sosia di Pamela Anderson è fiero di me. Mio padre è parrucchiere e capisce la mia ossessione per la bellezza”.

Oggi, Carolyn passa il tempo libero sottoponendosi a lampade abbozzanti o utilizzante lo spray colorante che gli consentono di acquistare la giusta abbronzatura californiana tipica dell’attrice. Contenta lei!





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto