Si chiama Tabloid il nuovo “Lucignolo” di Italia1. Da domani in onda

Si chiama Tabloid il nuovo “Lucignolo” di Italia1. Da domani in onda

Da domani, martedì 28 giugno, in prima serata partirà Tabloid, il nuovo settimanale d’informazione di Italia1 prodotto da Studio Aperto…


Da domani, martedì 28 giugno, in prima serata partirà Tabloid, il nuovo settimanale d’informazione di Italia1 prodotto da Studio Aperto e Videonews, nato da un’idea dei direttori delle due testate giornalistiche di Mediaset: Giovanni Toti e Claudio Brachino.

Tabloid si vuole ispira dal punto di vista narrativo ai quotidiani inglesi che vedono alternarsi temi impegnati a quelli leggeri: vuole coprire l’attualità stretta tenendo l’attenzione puntata sui fatti rilevanti della settimana, occupandosi anche di cronaca bianca, gossip e di cronaca nera. La scenografia, divisa per colori, è stata concepita proprio per evidenziare i passaggi di contenuti e temi trattati.

 

Alla conduzione del nuovo settimanale ci saranno tre volti femminili del giornalismo targato Mediaset: in primis Monica Gasparini, volto storico di Studio Aperto e padrona di casa che sarà l’occhio sull’attualità, Silvia Carrera, conduttrice di Studio Aperto, che si occuperà della cronaca bianca e Monica Coggi, inviata della testata giornalistica Videonews che approfondirà la pagina di cronaca nera.

Nella prima puntata i temi trattati saranno: lo scandalo del calcio scommesse, con testimonianze inedite dei protagonisti coinvolti e un canale sempre aperto con Cremona per le ultime notizie giudiziarie per quanto riguarda la sezione attualità.

Per la cronaca nera invece verrà trasmesso un documento esclusivo – e che immaginiamo farà discutere- ovvero le immagini inedite di Omar Favaro, condannato con Erika De Nardo per il delitto di Novi Ligure, fotografato e filmato con la nuova fidanzata. Non ci si farà mancare un affondo sul capitolo “Avetrana”. Cosa riusciranno ad aggiungere a tutto il già visto e detto?

Per la cronaca bianca si parlerà del matrimonio di Alberto di Monaco, con una panoramica sul Matrimonio del Secolo, quello tra William e Kate.

Per ricordare la scomparsa prematura di Pietro Taricone (avvenuta lo scorso anno proprio a giugno) verrà proposto un reportage su di lui: un “viaggio” nelle sue origini, tra i suoi amici di vecchia data e i “gieffini”.

(Erika Brenna)





COMMENTI

    Lascia una risposta


    Vedi tutto