Sesso, la classifica della “durata”: ecco dove sono gli italiani

Sesso, la classifica della “durata”: ecco dove sono gli italiani

Una particolare classifica che analizza la “durata” media degli uomini in un rapporto di natura sessuale. Leggiamo insieme.


Sicuramente, tra i piaceri più intensi che la vita può donarci quelli donati dal sesso sono fra i migliori. Il sesso fa bene alla salute, riuscendo a porre un freno sia allo stress che al mal di testa, ma serve anche a migliorare l’umore. Tuttavia, tra le tante domande che potremmo porci, è anche lecito chiedersi, chi sono i maschietti che “durano di più”?

La classifica mostra quelle che sono le prime 10 posizioni dove le performance maschili durano di più. Scopriamole insieme.

In decima e ultima posizione troviamo i cinesi con 2 minuti e 40 secondi. Per par condicio, però, occorre dire che i cinesi sono però al primo posto in quanto a frequenza dei rapporti. Insomma: poco ma spesso.

In nona posizione, ahimè, abbiamo il maschio italiano che si aggiudica il primato di  “eiaculatore” più veloce. La performance dell’uomo italiano dura in media 2 minuti e 50 secondi.

In ottava posizione con 2 minuti e 53 secondi, abbiamo la Francia. I francesi, insieme ai cinesi, sono tra i primi in quanto a frequenza. 

Settima posizione, con 2 minuti e 56 secondi, per gli inglesi, sebbene anch’essi dedichino molto tempo al sesso. 

Sesto posto per gli spagnoli, con 3 minuti e 22 secondi. I maschietti spagnoli sono decisamente “calienti”, dunque.

 Al quinto posto abbiamo il maschio del Messico, con 3 minuti e 23 secondi.

Quarto posto per gli uomini russi con 3 minuti e 31 secondi. Evidentemente non c’è correlazione tra “freddezza” e voglia di fare sesso!

Sul gradino più basso del podio, il terzo posto, c’è il Canada, con 3 minuti e 42 secondi. I canadesi si collocano anche tra i primi in quanto a capacità di provocare piacere alle donne.

Seconda posizione, con tanto di medaglia d’argento, va agli Stati Uniti, con 3 minuti e 45 secondi.

Udite, udite: i più resistenti sono i canadesi, con 4 minuti e due secondi.

Crolla il mito del maschio latino, dunque? Diteci la vostra!

Simona Vitale





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto