Serie tv – Gli attori più pagati del piccolo schermo

Serie tv – Gli attori più pagati del piccolo schermo

La classifica degli attori più pagati delle serie tv vede il dominio del cast di Due uomini e mezzo ma anche Barney Stinson e Dexter sono presenti


La qualità delle produzioni televisive è sempre più alta -come dimostrano i nominati agli Emmy–  e così anche gli stipendi. I milioni spesi per pagare gli onerosi cachet delle star che ormai passano dal piccolo e grande schermo, non si contano. Ecco una classifica delle star meglio pagati. Ogni stipendio si riferisce a una singola stagione.

Al nono posto c’è Michael C. Hall, ovvero Dexter amatissimo serial killer. Forse un po’ meno dopo il deludente finale dell’ottava e ultima stagione. A lui però è fruttata la bellezza di 10 milioni di dollari.

Ottavo posto per Angus T. Jones il “piccolo” o se vogliamo il mezzo della popolare serie -almeno in America- Due uomini e mezzo. Non capisco seriamente come questa serie possa continuare ad andare avanti, è di gran lunga la più brutta sit com in circolazione degli ultimi anni. In ogni caso, quest’anno ha strappato un assegno da 11 milioni il nostro Angus.

Settima posizione per la leggenda del piccolo schermo Tim Allen. Quante serie tv ha fatto? Infinite, da Quell’uragano di papà in poi ci ha sempre tenuto compagnia, soprattutto nelle infinite repliche mattutine dei canali Mediaset. Da un paio d’anni è su CBS con L’uomo di casa. Per lui sono arrivati altri 11 milioni di aggiungere ai tanti già in cassaforte.

Sesta posizione per Patrick Dempsey, soprannominato dottor Stranamore, bellissimo, sempre impegnato in fugaci rapporti sessuali piuttosto che operare i suoi pazienti. Grey’s Anatomy continua oggi a fare ascolti da record anche grazie a lui che quindi si porta a casa ben 13 milioni. Un vero stipendio da primario!

Quinta posizione per Mark Harmon, con 15 milioni. E’ da anni il protagonista di NCIS, una serie molto apprezzata ma probabilmente da un pubblico più maturo rispetto a quello delle sit com o delle serie cult della HBO come Trono di spade e Breaking Bad.

Ai piedi del podio, al quarto posto, il più amato dopo Sheldon Cooper, wait for it… Barney Stinson, Neil Patrick Harris il leggendario. Il suo personaggio in How I met your mother è già entrato di diritto nell’immaginario collettivo popolare di questa epoca. Per lui, la decima e ultima toccante stagione, gli è valsa 15 milioni di dollari.

Sul gradino più basso del podio c’è una vera leggenda, all’altezza di Tim Allen, forse addirittura sopra. Ray Romano il protagonista della mitica Tutti amano Raymond. Adesso lavora sul set di Parenthood, e ha in cantiere un nuovo L’era glaciale (dove presta la voce a Sid il bradipo, da noi doppiato da Claudio Bisio) e una nuova serie tv Men of a Certain Age. Nel 2013 ha raccolto 16 milioni secondo Forbes.

Secondo posto per John Cryer, co-protagonista di Due uomini e mezzo e primo posto per il suo collega Ashton Kutcher, subentrato all…bè…istrionico, Charlie Sheen. 21 milioni per Cryer, vincitore anche di un Emmy, due anni fa, e 24 per il bel compagno di Mila Kunis (la Meg dei Griffin).

Certo se Sheldon Cooper (Jim Parson), Leonard (Johnny Galecki) e Penny (Kaley Cuoco) riuscissero a vincere la loro battaglia per l’aumento di stipendio, arriverebbero a prendere 1.2 milioni a puntata, che moltiplicato per i 23 episodi di una stagione fa ben oltre i 24 di Kutcher e avremmo così dei nuovi numero 1. Vedremo come andrà a finire il tira e molla con i produttori.

Se ti è piaciuto l’articolo, condividilo su Facebook e su Twitter con i tuoi amici, utilizzando i bottoni qui sotto

Clicca qui per sapere gli attori del cinema più pagati.

Clicca qui per leggere dell’aumento di stipendio richiesto dal cast di Big Bang Theory.

Luca Fallati





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto