Serie A: Juventus vs Sassuolo. Pronostici e probabili formazioni

Serie A: Juventus vs Sassuolo. Pronostici e probabili formazioni

Allegri vuole ipotecare lo scudetto sfruttando l’ennesimo passo falso della Roma, il Sassuolo vuole rialzare la testa


JUVENTUS (4-3-1-2): Buffon; Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, Evra; Vidal, Marchisio, Pogba; Pereyra; Llorente Tevez. Allenatore: Massimiliano Allegri

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Vrsaljko, Peluso, Acerbi, Longhi; Biondini, Magnanelli, Missiroli; Berardi, Zaza, Sansone. Allenatore: Eusebio Di Francesco

INDISPONIBILI: Pirlo (J), Romulo (F), Asamoah (J), Marrone (J)

La Juventus di Allegri chiuderò questa sera il 26° turno del campionato di Serie A. La formazione bianconera arriva alla gara con il doppio dei punti del Sassuolo, reduce da due sconfitte pesanti contro il Napoli, per 2 a 0, e la Lazio per 3 a 0. La “Signora” avrà la grande opportunità di ammazzare definitivamente la stagione e avviarsi al quarto titolo consecutivo dopo il pareggio della Roma a Verona per 0 a 0. I neroverdi, posizione in gradutoria non a rischio, hanno bisogno di punti per ritrovare il morale.

La Juve, ancora scioccata per la sconfitta casalinga della scorsa settimana nella Semifinale di andata della Coppa Italia, 1-2 a favore della Fiorentina con doppietta dello straripante egiziano Salah, punterà sul solito attacco ormai collaudato, Tevez-Llorente mentre Morata sarà pronto a essere chiamato in causa. Il gruppo di Di Francesco calerà il 4-3-3 con i tre assi d’attacco: Berardi, Sansone e Zaza hanno voglia di rimettersi in moto dopo le ultime prestazioni opache.

In conferenza stampa, il tecnico juventino approccia così il match contro gli emiliani: “abbiamo una partita difficile come sono tutte le partite del campionato italiano. Paura di processi se non vinceremo largamente? Io mi accontenterei di vincere anche 1-0.Nella vita bisogna essere molto pratici. E’ una squadra molto organizzata, ha delle qualità importanti davanti, bisognerà fare molta attenzione”. Di Francesco non scherza e suona la carica ai suoi: “Non andremo allo ‘Stadium’ a fare una gita, ma ce la giocheremo, dando il massimo da ogni punto di vista; voglio una grande prestazione da parte dei miei ragazzi”.





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto