Selfie estremo con il treno alle spalle, morti 3 ragazzi

Selfie estremo con il treno alle spalle, morti 3 ragazzi

3 studenti universitari di 20 anni hanno perso la vita nel tentativo di scattare un pericoloso selfie, sulla scia di una moda che pericolosamente impazza tra i più giovani.


Una morte davvero senza senso e del tutto evitabile quella che ha colpito 3 ragazzi indiani, investiti da un treno in piena corsa. Protagonisti di questa triste, quanto capace di far riflettere, vicenda sono 3 studenti universitari di Nuova Delhi, investiti dal treno che da Moradabad arrivava a Faridabad. La loro colpa è stata quella di aver voluto scattare un selfie che fosse il più vicino possibile al treno in arrivo. Il terribile incidente ha avuto luogo lunedì scorso a Mathura, vicino Kosikala, secondo la ricostruzione che è stata fornita da Aneesh, un amico delle vittime e scampato miracolosamente all’impatto.

I 4 ragazzi erano diretti al l Taj Mahal quando hanno deciso insieme di fermarsi accanto alle rotaie per cercare di realizzare un “daredevil selfie”, ovvero un autoscatto decisamente estremo da postare sui social network una volta tornati a casa. Yakub, Iqbal e Afzal, insieme ad Aneesh, si sono così fermati sui binari per la foto non accorgendosi dell’alta velocità del treno in arrivo e non riuscendo così ad evitare il terribile impatto.

Di certo, non è la prima volta che qualcuno tenta di realizzare un selfie estremo. Un caso analogo è stato quello di Jared Michael, che però si è salvato. Dopo essersi, infatti, accostato ai binari della ferrovia per attendere un treno in arrivo, ha infatti ricevuto un calcio in faccia dal macchinista. Non finisce qua. Il free climber russo, Alexander Remnev, è diventato famoso per le foto in cui si ritrae e scattate sui più alti grattacieli del mondo, come la Princess Tower di Dubai, oppure i grattacieli di Hong Kong e Mosca, e si è tragicamente diffusa fra i giovani. Solo nel 2014 almeno dieci persone sono morte tentando di scattarsi foto in condizioni estreme. Il problema è che la moda del selfie estremo sta pericolosamente dilagando tra i giovani che, evidentemente, non riescono a rendersi conto che per un semplice scatto da condividere con gli amici rischiano di perdere la propria vita. E quella, purtroppo, la si perde per sempre.

Simona Vitale

 





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto