Scherzi a parte: arrivano Paolo Bonolis, Davide Parenti e Le Iene

Scherzi a parte: arrivano Paolo Bonolis, Davide Parenti e Le Iene

Al timone del programma dedicato agli scherzi più folli, arriva uno dei migliori conduttori.


L’appuntamento con uno dei programma più amati e longevi della nostra televisione sta per tornare. A gennaio 2014, infatti, comincerà la nuova edizione di Scherzi a Parte, uno dei programmi più irriverenti e amati dal pubblico televisivo, uno dei programmi che nonostante il calo di ascolti, ha deciso di tornare ancora una volta.

Luca e Paolo hanno fornito il loro personalissimo contributo nella scorsa edizione, ma stavolta la produzione ha deciso di cambiare le carte in tavola e di affidare il programma a uno dei mattatori Mediaset. Secondo quanto riportato da Tv, Sorrisi e Canzoni, è arrivato il turno di Paolo Bonolis.

Sì, avete letto bene, Paolo Bonolis e nessun altro. Non ci sarà la sua fedele spalla Luca Laurenti, toccherà a lui essere il conduttore unico che traghetterà i telespettatori di Canale 5 tra uno scherzo e l’altro di cui i vip saranno vittime inconsapevoli e spesso e volentieri tutt’altro che carine.

Diciamo però che sarà bene dimenticare la consueta formula di Scherzi a Parte, quella conosciuta fino ad ora: la nuova edizione somiglierà più a un vero e proprio talk show americano, qualcosa di simile al David Letterman e a Paolo Bonolis spetterà il compito di essere un padrone di casa capace di dialogare con i suoi ospiti di svariati temi.

Se pensate che questo sia quanto di più distante possa esserci dalla consueta formula a cui il programma ci ha abituato, niente paura. L’autore Davide Parenti – lo stesso delle Iene – avrà il compito di architettare scherzi per i vip e si servirà proprio della collaborazione delle sue Iene per attuarli.

Per adesso l’intera formula è in via di lavorazione, per adesso niente è stato confermato in toto, sta di fatto però che potrebbe essere una vera e propria svolta per il programma di Canale 5 e forse non sarebbe poi così male. (b.p.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto