Sanremo 2015, critiche impietose per Emma e il suo look

Sanremo 2015, critiche impietose per Emma e il suo look

Esperti del mondo della moda ritengono che gli abiti di Emma non l’abbiano valorizzata appieno. E voi, cosa ne pensate?


Il Festival di Sanremo è ormai archiviato con la vittoria del gruppo de “Il Volo”.  Polemiche e critiche varie, però, sono sempre all’ordine del giorno ed ancora oggi si discute dei look scelti dalle “vallette” di Carlo Conti. In primis, degli abiti scelti dalla cantante Emma Marrone che, secondo gli esperti del mondo della moda, non hanno valorizzato affatto la sua bellezza. Così, nella giornata di ieri, prima di scendere la scalinata per l’ultima serata del Festival, Emma ha voluto dire la sua:

“Carlo ti prego, dopo tante critiche, mettimi almeno una musica figa mentre scendo queste scale. Mi hanno criticata sui vestiti, sui capelli, su tutto, quindi mettimi una delle musiche che riservi a Rocio, anche se so che non sarà la stessa cosa. Voglio vivermi la mia favola a Sanremo, me lo merito!”

Nella conferenza stampa, Emma ha poi spiegato:

“Quando ho accettato di fare Sanremo sapevo benissimo a cosa sarei andata incontro. Ribadisco il concetto che sono fiera di me e del coraggio che ho messo in questa nuova avventura, in qualcosa che esula dal mio mestiere. Non è facile entrare nei vestiti di qualcun altro: penso di essermi vestita di buon senso e buon gusto, due stilisti che a quanto pare sono sconosciuti. Ho messo da parte i miei guizzi da stronza rock’n’roll e mi sono messa al servizio del festival, nonostante quelle persone che parlano durante il festival perché è l’unico momento dell’anno in cui possono farlo. Spero di essere piaciuta a voi, sicuramente sono piaciuta a me stessa”.

Guillermo Mariotto però non è rimasto colpito dalle parole di Emma e, nel corso de “La vita in diretta”, ha detto:

“Ha il punto vita attaccato alle tonsille. Se ti vesti come non sei, non riesci neanche ad essere. Dopo la prima serata ha avuto un moto di ribellione ed è andata a comprarsi lei i vestiti. Ma non ha trovato la taglia”.

Non da meno è stato il costumista Giovanni Ciacci che su Panorama ha dichiarato:

“Pare che l’abito sia stato comprato sabato last minute a Milano, da Valentino. Peccato che non le donasse: sbagliato il collo, la proporzione, la mezza manica. Emma è molto bella, perché non viene valorizzata a dovere? Voto: 1”.

E voi cosa ne pensate?

Simona Vitale





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto