Sabrina Scampini dice addio definitivamente alla cronaca nera

Sabrina Scampini dice addio definitivamente alla cronaca nera

Nuovi progetti a cui dedicarsi a partire da settembre


Sabrina Scampini sembra voler dire addio definitivamente alla cronaca
nera, argomento questo che l’ha lanciata verso la popolarità dopo aver
preso parte, oltre che come autrice, anche nelle vesti di conduttrice
a Quarto Grado, programma d’inchieste di Rete 4 in cui è stata
presente per quattro anni consecutivi.

Causa maternità, ha dovuto cedere il passo ad Alessandra Viero, nuova
padrona di casa insieme a Gianlugi Nuzzi, e sembra non avere alcuna
voglia di tornare ad occuparsi di quegli argomenti già battuti lungo
gli anni di permanenza nel programma. In un’intervista rilasciata al
sito web Tvblog.it, Sabrina Scampini ha dichiarato di avere in mente
per il prossimo futuro ben altri progetti che si allontanano dalla
cronaca nera, argomento impegnativo e spesso pesante da affrontare;
non si sbilancia nei dettagli, ma si limita a dire che il progetto
prenderà piede nel mese di settembre e che sarà costruito a suo gusto
su di una rete scelta dai vertici Mediaset.

Nel suo curriculum si annovera anche una partecipazione durata molto
poco nella domenica pomeriggio di Canale 5, esperienza non andata a
buon fine ma che rifarebbe volentieri: “ll problema non è stato lo
stile, che poteva funzionare, erano i contenuti a mancare. Non è stata
una bella esperienza e quel genere di televisione non fa per me, ma
conoscendomi se tornassi indietro lo rifarei. Meglio avere rimorsi che
rimpianti”. Pur non avendo più seguito Quarto Grado dopo essere uscita
di scena, ammette di trovare perfetta la nuova conduttrice assunta,
che presiederà lo stesso programma anche per la prossima stagione.

Valeria Martalò





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto