Russell Crowe sconvolto per la morte di John Nash

Russell Crowe sconvolto per la morte di John Nash

Il primo pensiero dell’attore, protagonista del film “A beautiful mind”, va alla famiglia di John Nash e della moglie Alicia, tragicamente scomparsi in un incidente stradale.


Da quando ha interpretato il personaggio di John Nash nel film “A beautiful mind” sembrerebbe che siano passati solamente pochissimi anni. Al contrario la pellicola che vede come protagonista Russell Crowe è del 2001 e da quando uscì di anni ne sono passati ben 14. La recente scomparsa del famoso matematico americano, che nel 1994 ricevette il premio Nobel per l’Economia, ha sconvolto moltissime persone. Tra queste in primis anche lui, Russell Crowe, che non riesce davvero a credere a come John Nash sia scomparso così tragicamente insieme alla moglie Alicia in un’incidente stradale. La sua interpretazione al cinema fu davvero esemplare e notevole perché al tempo stesso l’attore non mise in scena sul grande schermo solamente il grande genio matematico del premio Nobel, ma visse anche i suoi più oscuri drammi esistenziali e privati in quanto non tutti sanno che John Nash era malato di schizofrenia.

Una malattia che lo portò alla pazzia facendogli credere di essere in grado di comunicare con gli alieni. Solamente il grande supporto della sua compagna Alicia, anche lei tragicamente morta su quel taxi all’età di 82 anni, era riuscito a fargli ritrovare il suo equilibrio mentale e fisico. Dopo aver saputo della scomparsa dello scienziato, ormai 86enne, Russell Crowe ha espresso tutto il suo cordoglio sulla sua pagina ufficiale di Twitter in cui ha affermato che tutto il suo affetto e i suoi pensieri vanno proprio a loro due, quella coppia straordinaria che proprio secondo l’attore era unica e speciale.

Due corpi, due menti e due persone differenti che tuttavia insieme si fondevano all’unisono essendo in grado di superare tutti i più grandi problemi che la vita aveva posto loro di fronte. Il primo pensiero di Russell Crowe va dunque alla famiglia, ai parenti di quelle due persone straordinarie ma nell’olimpio delle celebrities di Hollywood non è il solo a spendere un minuto in memoria di questo grande personaggio.

Anche Jennifer Connelly, infatti, che nel film “A beautiful mind” interpretava proprio la moglie Alicia ha espresso la sua tristezza per questa grande perdita. Ai microfoni di JustJared.com ha sottolineato come entrambi sia stati di grande ispirazione per lei e che la loro è indubbiamente una perdita incolmabile. Tutti gli obiettivi raggiunti sia da Alicia che da John Nash per l’attrice sono stati fonte preziosa di ammirazione e anche per lei, come per il collega Russell Crowe, i primi pensieri vanno alla famiglia della coppia.





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto