Rosy Abate: stasera la prima puntata della nuova stagione

Rosy Abate: stasera la prima puntata della nuova stagione

I nuovi episodi della fiction con Giulia Michelini.


Stasera, mercoledì 18 settembre, alle 21,30, Canale5 trasmette la seconda stagione di Rosy Abate, il seguitissimo spin-off della serie televisiva Squadra Antimafia. Vedremo dunque di nuovo sugli schermi Giulia Michelini, nei panni della regina di Palermo. Nel finale della scorsa stagione, Rosy viene condannata per il tentato omicidio di Regina Mainetti (Paola Michelini), ma promette al suo piccolo Leonardo che nulla potrà dividerli.

Le trame ufficiali delle nuove puntate svelano che Rosy, dopo sei anni di carcere, può finalmente ricongiungersi con suo figlio Leonardo – ora interpretato da Vittorio Magazzù – ormai un adolescente ribelle e problematico. Giunta a Napoli, la regina di Palermo deve salvare suo figlio da un pericoloso destino criminale, ma per farlo, deve affrontare Antonio Costello (Davide Devenuto), boss della camorra più invisibile e aristocratica, che Leonardo vede come un padre. A ingarbugliare le cose c’è la relazione sentimentale tra il figlio di Rosy e Nina (Maria Vera Ratti), la figlia di Costello. La donna può contare solo sull’aiuto del poliziotto Luca Bonaccorso (Mario Sgueglia), ma deve difendersi da sola dall’insidiosa Regina Mainetti.

Vediamo insieme le anticipazioni del primo episodio di stasera, in onda alle 21.30 su Canale 5:

Dopo sei anni di prigione, Rosy è finalmente libera e può rivedere suo figlio. Ma Leonardo, cresciuto da solo in una casa-famiglia a Napoli, da qualche tempo non dà più sue notizie. Al timore di questo allontanamento si aggiungono le minacce di Regina, determinata ad avere la sua vendetta. Preoccupata, ma speranzosa, la regina di Palermo è decisa a ricostruire un futuro con suo figlio, ma appena arrivata a Napoli, la donna comprende che il Leonardo innocente non c’è più: al suo posto trova un ragazzo inquieto e tormentato, tentato dalla vita criminale.





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto